facebook rss

“Alberi tagliati…e non”,
la protesta dei residenti

sabato 13 agosto 2016 - Ore 17:51
Print Friendly, PDF & Email
unnamed (1)

L’albero segnalato al Comune dai residenti

“Vorremmo capire come mai sono intervenuti per tagliare delle piante con inclinazioni pericolose, e non hanno tagliato un albero che abbiamo segnalato da tempo, forse il più preoccupante e quello che ha creato molti danni a carrozzerie di auto e furgoni”. E’ il quesito che si pongono Renzo e Giovanni Bazzani, due sangiorgesi residenti in via IV novembre, all’altezza dell’incrocio con via Brennero. Ma le perplessità dei due sangiorgesi vanno anche oltre: “Sì perché hanno chiuso la nostra strada con poco preavviso, alle 7,45 di questa mattina, ossia di sabato, hanno acceso le motoseghe. Magari qualcuno stava ancora riposando visto che, oltretutto, siamo nella settimana di Ferragosto, un periodo di ferie per molti. Comunque tornando al nocciolo della questione, hanno tagliato due pini. Noi siamo contrari agli abbattimenti degli alberi ma capiamo che se si tratta di sicurezza, possono diventare inevitabili. Se è così, però, vorremmo capire come mai non hanno tagliato quello che noi abbiamo indicato al Comune già due anni fa perché inclinato e pericoloso”. “Mi ero offerto di riacquistare personalmente un albero con cui sostituire quello pericolante – aggiunge Renzo Bazzani – dal Comune hanno sempre fatto melina. E’ possibile sapere con quali criteri scelgono gli alberi da tagliare? E in passato, quando hanno tagliato altri pini, hanno lasciato comunque dei tronconi che rappresentano ancora un pericolo per auto e pedoni: Insomma, per farla breve, serve una manutenzione più attenta del verde pubblico”.

g.f.

unnamed (3)

unnamed

I due alberi abbattuti questa mattina

759c3c8f-0592-4512-9336-4cf9327e1960

I segni di precedenti tagli

afc78285-d24c-45a5-8eee-f6e254f40417


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X