facebook rss

Zero gradini: la Cavalcata dell’Assunta
a misura di disabile

domenica 14 agosto 2016 - Ore 17:11
Print Friendly, PDF & Email

zerogradini

pedana disabil cavalcata

di Paolo Paoletti

Un’ iniziativa nata nel 2014 da una proposta di Pasqualino Virgili e Daniele Malavolta. “Ci siamo recati in comune a Fermo mentre l’impresa stava montando le tribune – racconta Virgili –  Abbiamo contattato il Geometra Bertolini (direttore dei lavori) e il Sindaco Brambratti abbiamo reclamato, un diritto secondo, la normativa Italiana, sul rispetto dell’accessibilità, per le persone con disabilità”.

Il Gruppo “Zerogradinipertutti” è in prima linea, nel richiedere l’applicazione dei diritti, in base alla legge Nazionale ed internazionale. Nel caso spefico di Fermo la normativa prevede l’accesso per disabili in tutte le “Strutture temporanee per qualsiasi evento sportivo, o di spettacolo, o manifestazioni in genere, sono sottoposte alle norme del diritto per le persone con disabilità”. Norme che si applicano agli edifici e spazi pubblici di nuova costruzione, ancorché di carattere temporaneo. Chi non rispetta queste norme è passibile di denuncia alla Procura della Repubblica.

“L’esperienza fermata – aggiunge Pasqualino Virgili –  rappresenta una linea guida per tutte le manifestazioni e di spettacolo e di sport. Siena non è esclusa anzi, in tutta la sua maestosità per il Palio ha una grave mancanza: non è garantita l’accessibilità nella Piazza del Campo quando tutti i senesi e anche quelli di fuori, vivono il grande evento. Questo non è un segno d civiltà”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X