facebook rss

Festa del Mare, l’assessore Ciabattoni: “Vigilia di Ferragosto da incorniciare”

lunedì 15 agosto 2016 - Ore 16:06
Print Friendly, PDF & Email

 

festa mare padella 5

di Nunzia Eleuteri

Oltre sette quintali di pesce per  circa 1500 porzioni. Questi i numeri della Padella gigante di Porto San Giorgio che ha fritto incessantemente dalle 18 di ieri sera, fino a notte fonda. Soddisfatto il presidente dell’associazione “Con noi per Porto San Giorgio”, Pietro Dionisi, che può vantare un incremento di partecipazione di circa il 30% rispetto allo scorso anno. L’associazione ha curato l’organizzazione della festa senza risparmio di fatica ricordando anche quegli “assenti” che sempre si sono prodigati per la buona riuscita della tradizionale Padella gigante: Luigi Cupidio e Cristina Valentini. Un pensiero che Pietro Dionisi ha rivolto loro anche sui social network nella giornata di ieri. Nel pomeriggio la santa messa, l’uscita dal porto e il lancio della corona di alloro in acqua da parte del sindaco Loira in ricordo ai caduti del mare.

Poi la festa a piazza Napoli con tanta gente che, incuriosita, ha voluto sbirciare la padella all’opera dall’alto della scala. E tra calamari e gamberi, bancarelle e luna park, la compagnia della musica a rendere ancor più allegra la serata.

L’assessore Catia Ciabattoni ha espresso tutta la sua soddisfazione: “È stato davvero un enorme successo. Partecipata la messa nel nostro mercato ittico, partecipata l’uscita in barca con la deposizione della corona in memoria dei caduti in mare, suggestiva ed emozionante. Abbiamo avuto numeri record fin dal pomeriggio.  La Padella gigante ha servito più di 1500 pasti in compagnia dell’ottima musica dei Gasoline e per finire gli  splendidi fuochi d’artificio di Alessi”.

L’assessore Ciabattoni non risparmia i complimenti all’associazione e ai volontari guidati dal presidente Dionisi ricordando anche Luigi Cupidio e Cristina Valentini e, con loro, tutti i sangiorgesi che alla fine degli anni ’60 realizzarono il progetto della Padella gigante: “Una vigilia di Ferragosto da incorniciare che premia l’intuizione di questa amministrazione che, già all’inizio del suo insediamento, ha capito l’importanza di ripristinare la Padella con il suo bagaglio di storia, tradizione e autentica cultura marinara e sangiorgese”.

 

festa mare padella 3

festa mare padella

festa mare padella 2


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X