facebook rss

Festa dell’unità a Sant’Elpidio a Mare,
Alessandrini: “Tra la gente, oltre i social”

martedì 23 agosto 2016 - Ore 11:12
Print Friendly, PDF & Email
Paolo Nicolai, segretario provinciale PD Fermo

Paolo Nicolai, segretario provinciale PD Fermo

di Nunzia Eleuteri

Si apre a Sant’Elpidio a Mare, venerdì prossimo, 26 agosto, la Festa dell’Unità con la presentazione del comitato referendario “Basta un Sì”, un comitato esterno al Partito Democratico e che vede coinvolti i cittadini che credono in questa riforma. Sarà il segretario provinciale Paolo Nicolai a dare il via ai lavori al Piazzale della Bocciofila alle 21, dove sarà allestita anche una mostra fotografica sulle opere pubbliche realizzate dall’amministrazione comunale.

“Questa di Sant’Elpidio a Mare è una delle cinque feste della provincia legate dal filo politico della riforma costituzionale – dichiara il segretario Nicolai – Il Partito Democratico sta portando avanti con forza le ragioni del referendum. Stiamo lavorando con grande umiltà e voglio ringraziare gli oltre 200 militanti che si sono occupati dell’organizzazione delle Feste dell’Unità nella provincia di Fermo, sacrificando il loro tempo libero; sintomo di un grande attaccamento al partito e agli ideali che cerchiamo di difendere e diffondere”-.

Sabato 27 agosto, sempre al Piazzale della Bocciofila, sarà l’On. Paolo Petrini, alle 21, a presenziare la serata sul tema “Il governo delle riforme” mentre domenica 28 sarà la volta dell’assessore regionale Fabrizio Cesetti, del Presidente della provincia Aronne Perugini e del consigliere regionale Francesco Giacinti che, sempre alle 21, affronteranno l’argomento “Quale politica per il territorio”.

Fabiano Alessandrini, segretario PD Sant'Elpidio a Mare

Fabiano Alessandrini, segretario PD Sant’Elpidio a Mare

La serata finale, lunedì 29 agosto, intitolata “Dalle parole ai fatti”, sarà completamente dedicata alla città. Il segretario comunale del PD, Fabiano Alessandrini, i consiglieri comunali e il Sindaco, Alessio Terrenzi, incontreranno i cittadini per presentare le opere pubbliche.

Alessandrini, a nome del PD di Sant’Elpidio a Mare, manifesta tutto il suo apprezzamento per l’operato dell’amministrazione: “Siamo soddisfatti per i tanti obiettivi raggiunti e per quelli che sono ormai prossimi al compimento. Finalmente si è trovata la soluzione alla questione sanità con la riconversione dell’ospedale, l’utilizzo della Moc, l’attivazione della Potes, la casa della salute con 20 posti di lungodegenza che sarà pronta per fine anno. La protezione civile e la croce azzurra hanno avuto la sede presso l’ex pretura. Si sta ultimando anche la casa di riposo all’ex palazzo Montalto Nannerini. Sulle questioni importanti della città ci siamo sempre stati. Il PD è orgoglioso di queste scelte fatte”.

Fabiano Alessandrini torna poi a parlare della Festa dell’Unità: ”E’ un evento a cui tengo perché significa stare in mezzo alle persone, dibattere, confrontarsi. Significa però anche divertimento. Una festa che grazie ai volontari, resiste al tempo e ai cambiamenti. E’ un momento che apprezzo perché la piazza non può essere solo virtuale e sui social ma anche una piazza fisica che sia incontro con l’altro”.

Serate, quindi, in cui non mancheranno il serio e il faceto con musica, balli e stand gastronomici ogni sera.

 

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X