facebook rss

Anche il Sindaco Mancini incontra il commissario Errani

MONTEGRANARO - Ieri ad Arquata del Tronto meeting sulla gestione della prima emergenza, in attesa della riunione di domenica nella sede della Provincia di Fermo
venerdì 2 settembre 2016 - Ore 11:17
Print Friendly, PDF & Email

Montegranaro incontro Errani1All’incontro di ieri ad Arquata del Tronto con Vasco Errani, nominato Commissario straordinario per la ricostruzione, era presente anche il Sindaco di Montegranaro Ediana Mancini e l’Assessore ai Lavori Pubblici (nonché Presidente della Provincia di Fermo) Aronne Perugini, che hanno potuto verificare l’imponente lavoro svolto dalla Protezione Civile e da tutti i soggetti coinvolti subito dopo il sisma del 24 agosto.
“Il Commissario Errani ha voluto vedere di persona i luoghi colpiti dal terremoto – spiega la Mancini – e soprattutto ha voluto ascoltare le necessità dei Sindaci. Nel corso dell’incontro, tra i vari interventi si sono anche alternate la testimonianza del primo cittadino di Arquata del Tronto – che, oltre a ringraziare tutti per la grande solidarietà dimostrata, ha chiesto al Governo di non abbandonare la sua comunità – e le relazioni del Presidente Luca Ceriscioli e di Cesare Spuri, Direttore del Dipartimento per le Politiche integrate di sicurezza e per la Protezione civile della Regione Marche.
Tutti hanno convenuto come la prima fase, vale a dire quella dell’assistenza all’emergenza, abbia funzionato pienamente e che da questo momento si dovrà partire con quella successiva, la ricostruzione, molto delicata e che richiederà interventi sul lungo periodo. Lo stesso Errani ha rimarcato la necessità di lavorare con attenzione e con criteri molto chiari, senza svuotare le comunità ferite. Quindi, si ricostruirà dove c’erano i paesi e le loro frazioni, dando priorità alle situazioni di emergenza. Partendo dal presupposto che ‘non verrà speso un soldo in più, ne uno in meno’, Errani ha rimarcato come sarà importante preservare il tessuto economico delle zone colpite. Le seconde case, per fare un esempio, non saranno considerate un optional perché da sempre rappresentano, appunto, una risorsa turistica imprescindibile”.
Di grande rilevanza sarà anche la riunione convocata per domenica mattina nella sede della Provincia di Fermo. “Ci saranno tutti i Sindaci del Fermano, i vertici della Provincia e lo stesso Direttore Spuri – spiega la Mancini -. Sarà, quindi, l’occasione per riflettere insieme sulle conseguenze del terremoto, che ha creato danni e disagi in diversi Comuni del Fermano, e per ricevere dalla Protezione Civile indicazioni molto più tecniche e precise”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X