facebook rss

Arte come ponte culturale
tra Marche e Toscana

EVENTO - Una mostra di pittura e scultura dal 3 al 17 settembre presso la Biblioteca Multimediale di Pedaso organizzata in sinergia tra due associazioni simili nel nome e negli scopi
venerdì 2 settembre 2016 - Ore 15:37
Print Friendly, PDF & Email

over art “L’arte non riproduce ciò che è visibile, ma rende visibile ciò che non sempre lo è”. E’ questo lo slogan della mostra che avrà sede a Pedaso dal 3 al 17 settembre afferma l’Assessore alla Cultura Paolo Concetti “quest’anno siamo riusciti ad avere la sala BIMP dedicata alle esposizioni sempre piena di attività culturali, con mostre d’arte, presentazioni di libri e serate a tema”
Oltre 2000 visitatori documentati per una attività culturale di ampio respiro che coinvolge non solamente i cittadini di Pedaso e delle zone limitrofe ma anche i turisti provenienti da tutta italia e anche dall’Estero. Sabato 3 settembre alle ore 21.15 si svolgerà, quindi, inaugurazione della mostra di pittura e scultura dal titolo “Overart presenta Operarte“.
Una esposizione presentata dall’Associazione Culturale “Operarte” di Campi Bisenzio in provincia di Firenze che grazie allo scambio culturale con l’Associazione Over Art di Pedaso ha promosso un nuovo connubio artistico fra le regioni Marche e Toscana, entrambi territori ricchi di storia e arte e di bellezza.
Overart e Operarte simili nel nome e nell’obiettivo di salvaguardia del patrimonio artistico e culturale, propongono una amicizia come ponte virtuale fra le due associazioni che ha come scopo comune quello di promuovere eventi a sostegno dell’arte. L’iniziativa è promossa con il patrocinio del Comune di Pedaso e rimarrà aperta presso la biblioteca multimediale BIMP di Pedaso vecchia fino a sabato 17 settembre.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X