facebook rss

“Frammenti” di Lucio Doria,
tra emozioni del quotidiano
e ricordi da sangiorgese

PORTO SAN GIORGIO - l'autore: "Una piccola anticipazione: per l'inizio della primavera 2017 l'uscita di una raccolta di racconti brevi inediti per poi esordire per la fine del 2017 con il primo vero romanzo"
martedì 6 settembre 2016 - Ore 12:33
Print Friendly, PDF & Email
Lucio Doria

Lucio Doria

Il libro è stato interamente ideato e realizzato da me, a partire dalla copertina. Il titolo “Frammenti” – spiega l’autore, Lucio Doria – è stato voluto perché riporto frammenti di vita, di sentimenti, di emozioni per ciò che ci circonda e succede tutt’attorno. Un fermo immagine in forma poetica del quotidiano se pur a volte, denunciando le brutture di questa società privata e a volte stuprata nei valori, gli stessi che ci hanno permesso di conquistare quella libertà di espressione oggi quasi estinta. Ho voluto raffigurare le poesie, con una tecnica usata nella mia fase adolescenziale, chiamata “collage” oggi in forma del tutto digitalizzata, costruendo ogni singola raffigurazione.

Nel libro, in uscita in questi giorni, non ho voluto inserire solo poesie, ma anche aforismi e due racconti brevi inediti, proprio per dimostrare le mie capacità letterarie/poetiche e narrative. Mi sono auto-pubblicato per non essere condizionato nei contenuti, fuori dai poteri editoriali e dall’establishment accademico, perché come cito in un mio aforisma: “scrivere è arte e farlo secondo l’establishment accademico è come voler correre i cento metri con un’armatura medievale e gli infradito”

Naturalmente non ho dimenticato la mia città e proprio a “lei” ho dedicato uno spaccato di vita cittadina nel periodo favoloso della mia adolescenza, quando ancora Porto San Giorgio era considerata “la perla dell’Adriatico” per il suo splendido arredo urbano in stile liberty, immersa nel rivierasco verde rigoglioso e a seguire una poesia, con un sentore maliconico, dedicata alla mia città. Per ultimo, non ho voluto lasciare al caso il retro della copertina, raffigurando un particolare di un quadro del famoso pittore e scultore sangiorgese Paolo Sistilli, da tempo residente in Belgio. Un grazie a tutti. Una piccola anticipazione per l’inizio della primavera 2017 l’uscita di una raccolta di racconti brevi inediti per poi esordire per la fine del 2017 con il primo vero romanzo.
La copertina di “Frammenti” raffigura appunto un vetro rotto che se pur tale, per la sua fragilità, mostra sempre il suo lato artistico e tagliente sotto in blu cobalto raffinato ed elegante che, in qualche modo e non per civetteria, mi rappresenta. La raccolta per ora è disponibile su Amazon e Rizzoli, tra una settimana sarà in tutti i negozi Mondadori e in 4500 librerie italiane”

 

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X