facebook rss

Al San Carlo protagonista lo sport è in festa, torna anche il Palio dei bambini

mercoledì 7 settembre 2016 - Ore 16:31
Print Friendly, PDF & Email

ricreatorio San Carlo
Doppio appuntamento di festa al Ricreatorio San Carlo: dopo una breve pausa estiva, il prossimo 10 settembre torna protagonista lo storico ricreatorio cittadino con una doppia iniziativa: “Lo sport in festa” e il “Palio dei Bambini”.

Dalle ore 16.30 alle ore 18.30, il giardino del Ricreatorio di Fermo si trasformerà in un grande contenitore dove tutti coloro che vorranno, grazie alla collaborazione con alcune ASD del territorio, potranno conoscere e sperimentare numerose attività sportive: dalla pallavolo (con la Don Celso Pallavolo ASD) al baseball (con la Eagles Fermo ASD); dallo Yoga bimbi (con TanTan ASD) al Gioco-Scherma (con l’ASD Accademia della Scherma Fermo); dal Kick Boxing (a cura della New Sport ASD 99) al Rugby (con la Fenica Rugby ASD); dal Kung-fu (a cura del Kung-fu Vietnamita ASD) al Tiro con l’Arco (a cura della Arcieri Firmun ASD). A chiudere il pomeriggio sportivo, l’esibizione alle ore 18.45 dell’ASD Fermo 85 che presenterà la zumba – fitness spettacolo e balli di gruppo. Michele Rogante

“Lo sport lascerà poi lo spazio alla “Cavalcata versione ragazzi” – dice don Michele Rogante, direttore del Ricreatorio. – Come per gli ultimi due anni, anche per questo 2016 il San Carlo è onorato di ospitare il Palio dei Bambini, facendo precedere il momento del gioco da una celebrazione eucaristica in cui parteciperanno le 10 contrade del Palio”. Dopo la novità della “messa di contrada” nello scorso mese di giugno, in cui tutte le contrade hanno celebrato una messa nella propria parrocchia di riferimento (rinsaldando così il legame contrada-parrocchia), sabato 10 settembre sarà la volta di una messa tutti insieme, per rinsaldare ancora di più i legami fra contrade e risvegliare sempre più la dimensione spirituale che dà origine alla cavalcata stessa. Alle ore 19.30 si celebrerà una messa all’aperto, subito dopo ci sarà la possibilità di cenare insieme nel giardino del ricreatorio e alle ore 21.00 prenderanno il via i giochi.

“Se il tempo ce lo permette – continua don Michele scherzando sulla sua capacità di far piovere ad ogni festa al Ricreatorio – sabato avremo modo di presentare un po’ di novità rispetto alle passate edizioni: innanzi tutto sarà la prima versione notturna del Palio dei Bambini; passeremo poi da 4 a 5 giochi, lasciandone alcuni ormai “storici” ed introducendone due nuovi; anche la modalità di gioco cambierà un po’, permettendo a più contrade in contemporanea di giocare. Ma la vera novità – conclude don Michele – credo sia l’aver coinvolto sempre più le contrade stesse nell’organizzazione e realizzazione dei giochi. Dopo il grande impegno della Parrocchia di Santa Lucia (guidata dal parroco uscente don Osvaldo Riccobelli) e del gruppo di “Disordine Oltre il Teatro”, che ringrazio di cuore per aver curato l’organizzazione delle passate edizioni del Palio dei Bambini, quest’anno si è pensato di coinvolgere il gruppo “Giochi ed attività promozionali” della Cavalcata e alcuni giovani di ogni contrada. In questo modo, pur mantenendo viva l’ “attenzione pastorale” della manifestazione, si è cercato di dare anche una impronta più marcata di cavalcata”. A condurre i giochi ci sarà il regista del Palio Oberdan Cesanelli, già coinvolto anche nella fase organizzativa. Non resta che aspettare sabato 10 settembre ed accorrere numerosi al Ricreatorio San Carlo, da sempre in prima linea per costruire con gli altri una città migliore ! www.ricreatoriosancarlo.it

Palio Bambini


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X