facebook rss

Clandestino al pronto soccorso
con un taglio alla gola

venerdì 9 settembre 2016 - Ore 07:45
Print Friendly, PDF & Email

polizia notte

E’ arrivato, ieri notte, d’urgenza al pronto soccorso con una profonda ferita al collo e vari tagli sul viso. E così sono scattate le indagini della polizia. Ieri notte un cinese di 34 anni, clandestino e residente in un appartamento a Monte Urano, è arrivato al pronto soccorso con un profondo taglio alla giugulare e varie ferite sul viso. Il 34enne ha raccontato di essere scivolato in casa e caduto su una finestra rotta. Da lì i tagli. Ma la polizia, arrivata all’ospedale su segnalazione dei sanitari, ha voluto vederci chiaro. E così è scattato il sopralluogo nell’abitazione dove, nonostante alcuni connazionali del 34enne avessero già ripulito tutto, gli agenti della scientifica hanno realmente trovato una finestra in frantumi e sui vetri delle tracce ematiche. Sembrerebbe dunque da escludere l’aggressione anche se gli agenti del commissariato vogliono andare a fondo della vicenda. Resta comunque il pericolo corso dal 34enne, ancora ricoverato al Murri, che ha rischiato di sgozzarsi con quei vetri.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X