facebook rss

Processo Mancini, Don Vinicio:
“Parte civile per la tutela dei beni immateriali”

martedì 13 settembre 2016 - Ore 14:57
Print Friendly, PDF & Email

manifestazione razzismo Don Vinicio

 

Don Vinicio Albanesi lo aveva annunciato da tempo ed oggi conferma quella che era già la sua intenzione di qualche mese fa, ovvero costituirsi parte civile nel processo a carico di Amedeo Mancini accusato di omicidio preterintenzionale con l’aggravante dell’ odio razziale per la morte di  Emmanuel Chidi Nnamdi. “L’eventuale parte civile si valuterà durante il processo – spiega don Vinicio – una decisione che mira alla tutela dei beni immateriali: ovvero l’onestà e il rispetto dei diritti e della dignità delle persone. Emmanuel è morto e la sua memoria va tutelata. E’ morto inutilmente”

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X