facebook rss

Sua maestà il mais protagonista di Folk Polenta dal 16 al 18 settembre

SANT’ELPIDIO A MARE – E’ iniziato il conto alla rovescia per l'iniziativa organizzata dall’Amministrazione Comunale in collaborazione con l’associazione Le Querce degli Angeli
martedì 13 settembre 2016 - Ore 15:28
Print Friendly, PDF & Email

folk-polentaSulla scia del successo ottenuto lo scorso anno, torna “Sua maestà il mais” a fare da protagonista ad una tre giorni all’insegna delle tradizioni, della musica e dei balli popolari legati allo scartozzà.
Venerdì 16 si inizia con una cena-spettacolo a tema. “Sua maestà il mais”: una cena in piazza Matteotti, a partire dalle 20, proposta in collaborazione con La locanda dei Matteri di Bivio Cascinare. Il menu prevede antipasto a base di mais, gnocchi di polenta al ragù, faraona al cartoccio con polenta e contorno, dolce a sorpresa, bibite comprese ad un costo fisso di ventidue euro.
Nel corso della serata sarà proposto lo spettacolo di Dado. Buona tavola, tradizioni e divertimento, dunque, per una serata che farà da preludio all’appuntamento centrale dell’evento, quello di sabato 17.
Alle 18 di sabato sarà proposto un incontro di approfondimento sulle tematiche della conservazione delle diversità genetica delle varietà locali di mais e della loro valorizzazione nelle manifestazioni a sfondo gastronomico che si tengono nella Regione. Tema dell’incontro sarà “Una rete tra i territori del mais delle marche: tutori di biodiversità” ed è organizzato dall’Amministrazione Comunale di Sant’Elpidio a Mare in collaborazione con il Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari e Ambientali dell’Università Politecnica delle Marche con la presenza dei Comuni di Arcevia e Treia.
Alle 19.30 prenderà avvio la rievocazione dello “Scartozzà” con carri e mestieri di una volta: dal Quartiere Angeli trattori e figuranti arriveranno in viale Roma per poi confluire al campo sportivo Mandozzi dove, alle 20, sarà proposta una cena a base di polenta e grigliata mista con la partecipazione dei “Polentari di Treja” che porteranno la farina di mais ottofile di Roccacontrada. Sarà riproposto il rito dello “Scartozzà” con balli folkloristici.
Domenica 18, dalle 16, il pomeriggio sarà dedicato ai bambini in centro storico con interventi musicali fino ad arrivare alle 20 quando sarà proposta la cena in piazza con i mastri polentai di Arcevia che proporranno polenta e grigliata.
“Quest’anno Folk Polenta si arricchisce di alcuni nuovi eventi come la cena-spettacolo ed il forum di sabato pomeriggio – osserva l’Assessore alla Cultura Stefania Torresi – e tante saranno le occasioni di divertimento ma anche di approfondimento e di conoscenza dei prodotti tipici della Regione”.
“Ringrazio tutti coloro che hanno lavorato e stanno lavorando per tornare a proporre un appuntamento che tanto successo ha avuto lo scorso anno – aggiunge il Sindaco, Alessio Terrenzi – quest’anno con una nuova location, con più spazio a disposizione e interessanti novità in programma”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X