facebook rss

Tutti in sella con la Fermo Bike: domenica cicloturistica nel Fermano

Percorrere strade secondarie del Fermano scegliendo tra 3 percorsi e godersi il panorama, senza alcuna competizione
mercoledì 14 settembre 2016 - Ore 13:52
Print Friendly, PDF & Email

20160914_115406_richtonehdr

di Alessandro Giacopetti

FERMO – Quarta edizione della cicloturistica di fondo Marche Tourist organizzata dalla ASD Fermo Bike Domenica 18 settembre con partenza libera dalle 7.30 alle 9 del mattino i partecipanti, singolarmente o a squadre potranno scegliere tra 3 percorsi: corto, 40 chilometri con 400 metri di dislivello e 1 ristoro; medio, 80 chilometri con 800 metri di dislivello e 1 ristoro; lungo, 120 chilometri, 1600 metri di dislivello e 2 ristori. Tutti partiranno e arriveranno in Piazza del Popolo. Dopo la partenza dei ciclisti, i bambini potranno cimentarsi in gimkane e percorsi allestiti nella stessa piazza, portando le proprie biciclette, anche a rotelle, per divertirsi e prendere confidenza con le due ruote accompagnati dai genitori. “Per questo ringrazio Franco Lucci della Fermo Bike per l’organizzazione e per permettere alla piazza del Popolo e alle strade del Fermano di colorarsi sia con i ciclisti sia con i bambini”. E’ proprio Franco Lucci a spiegare come la partenza di Marche Tourist sia libera, “alla francese perché l’importante è compiere il percorso previsto. Tutti e tre i possibili percorsi partono dal centro per snodarsi fino al Tirassegno, la zona Paludi, Lungotenna fino a San Filippo dove i partecipanti al tracciato breve rientreranno verso Fermo attraverso il corso; gli altri proseguiranno verso Montegiorgio e Falerone per ridiscendere lungo la Faleriense. A questo punto – spiega ancora Lucci – solo chi avrà scelto il percorso lungo attraverserà la rotonda di Cerquabella per salire a Belmonte Piceno e poi a Petritoli e tornando indietro attraverso Grottazzolina e quindi Fermo.
Importante la presenza degli sponsor – sottolinea ancora il presidente della Fermo Bike – tra cui il Minonda, ristorante dell’Hotel Timone a Porto San Giorgio che offrirà un pasto (pranzo o cena) di pesce alla squadra che vincerà. Altri pasti saranno offerti anche dalla Locanda del Palio a Fermo.
fermo bike La partecipazione potrà essere individuale o a squadre anche per amatori e non professionisti, previa presentazione del certificato medico”. Oltre a Lucci anche il ciclista Marco Scipioni ha voluto chiarire che la cicloturistica “è aperta a tutti e non presenta grandi difficoltà per chi ha un certo allenamento, anche a squadre provenienti da fuori il Fermano. Unica prerogativa è l’amore per la bicicletta e per i paesaggi che potranno essere apprezzati percorrendo strade secondarie, poco frequentate la domenica mattina”. Lo scorso anno gli iscritti erano 300.
Nel fine settimana in piazza si svolgerà l’iniziativa Grano e Luppolo che prevede la presenza di forni per la pizza. Franco Lucci ha annunciato una collaborazione con gli organizzatori dell’iniziativa affinché i bambini possano fare colazione proprio con le pizze sfornate per l’occasione. Al termine della cicloturistica Marche Tourist la cui iscrizione costa 10 euro, ci sarà un pasta party per i partecipanti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X