facebook rss

Destro resta con i piedi per terra, Caneo fa i complimenti alla Fermana

Sala stampa, i tecnici analizzano la gara. Destro: “Abbiamo fatto cose buone ma dobbiamo ancora migliorare”. Caneo: “La Fermana ha meritato la vittoria, noi troppi errori”
domenica 18 settembre 2016 - Ore 19:05
Print Friendly, PDF & Email

civitanovese-fermana-21-mister-flavio-destro

CIVITANOVA – Il primo ad arrivare in sala stampa è l’allenatore canarino Flavio Destro: “Partita affrontata a viso aperto da entrambi, con molti spazi. Sapevo che la Civitanovese gioca così, che ci avrebbe attaccato lasciando spazi”. Poi il tecnico gialloblù spiega il finale in cui la Fermana è scesa tanto, rischiando anche oggi il pareggio: “Dopo il nostro 3 – 1 che sembrava aver chiuso la gara, entrambi i nostri esterni under avevano i crampi, ma il 3 – 2 che ha riaperto la gara lo abbiamo preso solo da corner, quindi nessuna colpa particolare. Il motivo di questo finale non è lo stesso di domenica scorsa: è vero che abbiamo rischiato il pareggio, ma abbiamo anche avuto diverse occasioni. Abbiamo fatto cose buone ma anche diversi errori che dovremo cercare di migliorare”.

civitanovese-fermana-22-mister-bruno-caneo

Bruno Caneo, l’allenatore della Civitanovese, sportivamente fa i complimenti alla Fermana: “Vittoria che la Fermana ha meritato perché i giocatori gialloblù sono stati più furbi e scaltri nelle occasioni che hanno avuto, e hanno avuto più occasioni di noi”. Poi parla della sua squadra: “I miei sono stati encomiabili dal punto di vista fisico e dell’impegno, ma abbiamo preso troppe imbarcate e abbiamo commesso troppi errori. Volevamo aggredire alta la Fermana, conoscendo la loro difesa statica, ma non immaginavo che noi gli lasciassimo tutti quegli spazi. La nostra è una squadra giovane, che sta crescendo, ma dobbiamo imparare di più a livello tattico, e saper tenere le distanze”.

Paolo Bartolomei

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X