facebook rss

La Poderosa si aggiudica il trofeo “Il Mare nel Canestro”

Nella finale di ieri battuto il Teramo per 73 - 56. Per il terzo posto trionfa la Malloni Porto Sant'Elpidio sui locali della Golden Gas.
lunedì 19 settembre 2016 - Ore 13:12
Print Friendly, PDF & Email

la-poderosa-al-torneo-di-recanati

SENIGALLIA – I veregrensi trionfano nel quadrangolare andato in scena nello scorso week end al Pala Panzini giocando una partita di ben altro spessore rispetto alla semifinale di sabato. Nell’atto decisivo della competizione Dip & soci spazzano via il Teramo Basket dell’ex coach veregrense Piero Bianchi per 73 – 56. Per il terzo posto trionfa la Malloni sui locali della Golden Gas.

IL TABELLINO

PODEROSA MONTEGRANARO 73 : Dip 6, Ortenzi, Urso, Paesano 15, Ciarpella, Rivali 9, Marzullo 5, Bedetti 8, Broglia 13, Gueye 17. All.: Ceccarelli

TERAMO 56 : Papa 12, Manente, Gaeta 2, Nolli, Salamina, Lucarelli, Lagioia 11, Angelini 12, Tomasello 8, Tessitore 11. All.: Bianchi

PARZIALI: 28 – 14, 19 – 12, 24 – 16, 2 – 14

LA CRONACA

Una prova maiuscola quella dei ragazzi di coach Ceccarelli, che ci mettono  appena 5’ a prendere le misure agli abruzzesi per poi scappare senza più voltarsi indietro. Un parziale di 29 – 4 a cavallo tra primo e secondo quarto ha spento le velleità dei biancorossi, che poi non sono stati più capaci di reagire.

Bel gioco, alte percentuali e difesa granitica sono state le chiavi della vittoria della Poderosa, che oltretutto ha dovuto fare a meno, oltre che del lungodegente Milojevic, anche di Diomede. Una leggera distorsione alla caviglia nella partita di sabato contro Porto Sant’Elpidio (che ha battuto Senigallia nella finale per il 3° posto) ha sconsigliato inutili rischi a due settimane dal via del campionato.

Nella seconda parte del match, con il vantaggio ad assumere contorni abnormi oltre le 30 lunghezze, coach Ceccarelli ha dato ampio spazio anche ai giovanissimi, centellinando le energie dei giocatori più spremuti in questo primo scorcio di stagione, su tutti Rivali e Dip.

Difficile assegnare la palma del migliore in campo in una prestazioni così positiva su tutti i fronti. Gueye (top scorer con 17 punti e 5 triple a bersaglio) e capitan Broglia hanno propiziato l’allungo decisivo nella prima parte della gara, ma non va dimenticato lo straripante secondo tempo di Paesano, autore di 13 dei suoi 15 punti finali nella ripresa.

Per i gialloblù ora un giorno di riposo, quindi domani la ripresa della preparazione. Mercoledì 21 settembre alle 19.15 il prossimo scrimmage: al palasport di via Martiri d’Ungheria arriva la Halley Matelica, ambizioso team al via del prossimo campionato di serie C Silver Marche.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X