facebook rss

Una fermana alla conquista
della Fiera del Levante

mercoledì 21 settembre 2016 - Ore 15:52
Print Friendly, PDF & Email

francesca-iori-fiera-del-levante2

di Cristina Donati

Quattordici ore di seguito per quattro giorni consecutivi, circa 50.000 visitatori al giorno (in crescita del 10% rispetto allo scorso anno): questa è la Fiera del Levante, giunta quest’anno alla sua 80° edizione. E nei padiglioni che si estendono su una superficie di 300.000 metri quadrati, tra gli oltre 3.000 espositori una fermana, Francesca Iori. Ad aiutarla il marito e la collaboratrice Gloria, in uno stand in perfetto stile Shabby chic (letteralmente trasandato elegante), un tipo di arredo che sta prendendo sempre più piede, in cui i mobili sono “vecchi” (o fintamente vecchi) con i segni di usura che conferiscono un’aria romantica e nient’affatto trasandata, bensì molto ben curata nei particolari.
Francesca ha scelto proprio il sud per proporre e lanciare il suo prodotto innovativo, la colorchic vernice shabby, frutto di quindici anni sul campo facendo studi ed esperimenti: veloce, rapida, non necessita di carteggio, super coprente e non tossica (ha un ph più basso del sapone da farmacia). Disponibile in 14 colori ed in due formati (da 400 gr e da chilo), consente ad esempio di dipingere un armadio a sei ante con meno di cinquanta euro di spesa, solo due mani, senza dover spostare il mobile e senza rischiare francesca-iori-fiera-del-levante1intossicazioni. Anche la cera finale per la rifinitura è prodotta in assenza di solventi , direttamente da una apicoltore della nostra zona.
Un grande successo la sua partecipazione alla fiera: clienti dello scorso anno che sono tornati a trovarla e tanti nuovi, rivenditori interessati a commercializzare il prodotto e tanti appassionati del genere. L’ha notata anche la tv locale, tanto che un’intervista le ha regalato ulteriori clienti nei giorni successivi.
Una moda, quella del riciclo, destinata a crescere in tempi crisi, come aveva dimostrato anche il grande interesse di Shabby al Borgo a Torre di Palme lo scorso agosto: Francesca chiama il suo prodotto la “vernice anticrisi” e se siete stanchi del colore dei vostri mobili…divertitevi a sperimentare le vostre capacità di pittura!


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X