facebook rss

Fermana, Omiccioli prova a fare il trequartista

Il centrocampista scalda i motori mentre Sene torna al lavoro dopo la pubalgia. Anche la Juniores di Remo Orsini batte la Civitanovese (1-0) all'esordio in campionato. Ultimi giorni di “Insieme si può” in tour.
giovedì 22 settembre 2016 - Ore 09:24
Print Friendly, PDF & Email

 

gelateria-fermana2

I giocatori canarini alla Gelateria Kokonuts e il gelataio Emanuele

FERMO – Dopo il primo giorno di lavoro differenziato, gli esterni offensivi Petrucci e Russo ieri hanno ripreso il lavoro normale assieme al gruppo. Una buona notizia è che l’esterno difensivo Sene da ieri ha ripreso ad allenarsi, benché separatamente dal gruppo; importante è che la sua pubalgia sia alla fine e presto Destro avrà di nuovo una importante pedina da schierare. Ieri invece stop precauzionale per il difensore centrale Ferrante, da valutare. Oggi pomeriggio a Campiglione partitella tra la prima squadra e la junores.

Chi ha giocato poco, benché sia stato sempre bene e sia stato anche titolare e capitano nei due anni precedenti in divisa gialloblu, è Andrea Omiccioli.
È il terzo anno all’ombra del Colle Sàbulo per il mediano classe 1987, uno dei più longevi in maglia canarina, dopo Misin. “Ovvio che vorrei giocare di più, ma sono contento per il magic moment della squadra – ha dichiarato il centrocampista fanese – io penso ad allenarmi e mettere in difficoltà il mister nella scelta della formazione; da qualche tempo mi sta provando anche come trequartista dietro la punta, ruolo che ho ricoperto qualche volta anni fa e al quale mi adatto senza problemi”.

orsini_remo1

Remo Orsini, allenatore della Fermana Juniores

Anche la Juniores mette k.o. la Civitanovese – Sabato anche la squadra Juniores della Fermana ha battuto nel derby la Civitanovese (1-0) con un gol del difensore centrale Vladimir Belleggia; per i giovani canarini era la prima partita della stagione. L’allenatore è Remo Orsini, tornato in casa gialloblu dopo sei anni: “Sono felicissimo della possibilità che mi è stata data; allenare questi ragazzi mi rende orgoglioso: insieme agli accompagnatori, al maestro della tecnica Raffaele Schicchi (ex gloria dell’Ascoli nei primi anni ’70) e al preparatore dei portieri si è già creato un buon feeling; anche con la Fermana mi piacerebbe continuare a svolgere il mio lavoro come ho fatto altrove in questi anni, impegnandomi in prospettiva sulla formazione sia sportiva che caratteriale dei giovani. Già la scelta di lavorare con un gruppo sotto-età è un chiaro indice in questo senso”.
“Un grande piacere ritrovare Flavio Destro – ha proseguito Orsini – intanto godiamoci anche noi questo primo successo. I ragazzi hanno approcciato il match alla grande, come lo avevamo preparato; nella ripresa in superiorità numerica dovevamo forse gestirci un po’ meglio, ma abbiamo tempo di migliorare in questo. Con un entusiasmo e un impegno così possiamo fare un bel campionato”.

La Fermana alla gelateria Kokonuts – Crema aromatizzata alla vaniglia e agrumi per il gelato dedicato ai canarini, che ieri pomeriggio per gli ultimi giorni della campagna abbonamenti “Insieme si può” in tour hanno assaggiato lo straordinario “gusto Fermana” preparato dalla gelateria Kokonuts di Campiglione, posando volentieri con il titolare Emanuele ! Assolutamente da provare !

(P.B.)

gelato-gusto-fermana

gelateria-fermana1

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X