facebook rss

Europe Direct,
la giornata europea delle lingue
si festeggia ad Amandola

EVENTO - Il sindaco Adolfo Marinangeli: "Un segnale forte di ripresa della normalità dopo il disastroso sisma che coinvolgerà i giovani del territorio"
venerdì 23 settembre 2016 - Ore 14:10
Print Friendly, PDF & Email

provincia di fermo

La Provincia di Fermo con lo Sportello Europe Direct ha deciso di aderire alla giornata Europea delle Lingue che viene celebrata in tutta Europa nella giornata del 26 settembre con un Infoday dal titolo “#Knowledge, #Culture #Language = A Window On The World”.

L’iniziativa si svolgerà presso il cinema Europa di Amandola a partire dalle 9.30 di lunedì 26 settembre e coinvolgerà gli alunni dell’Omnicomprensivo di Amandola.

 

Il presidente della Provincia, Aronne Perugini

Il presidente della Provincia, Aronne Perugini

“Abbiamo scelto di portare questa iniziativa di carattere europeo proprio ad Amandola – commenta il presidente della Provincia, Aronne Perugini – per essere vicini alla comunità studentesca delle zone montane recentemente colpite, più delle altre, dal terremoto. Vogliamo anche lanciare un messaggio positivo di “ricostruzione” che passa attraverso la conoscenza (#knowledge), la cultura (#culture), la lingua (#language), competenze, queste, importanti per avere una marcia in più o meglio per affacciarsi al mondo del lavoro, del turismo e del volontariato (A window on the world, come recita la locandina di lancio dell’evento)”.

Il consigliere Stefano Pompozzi

Il consigliere Stefano Pompozzi

“La Giornata europea delle Lingue ha l’obiettivo – commenta Stefano Pompozzi, consigliere provinciale delegato alla Pubblica Istruzione – di informare il pubblico sull’importanza dell’apprendimento delle lingue e di come, diversificando la gamma di lingue imparate, si incrementa il plurilinguismo e la comprensione interculturale. Incoraggiando l’apprendimento delle lingue durante tutto l’arco della vita dentro e fuori la scuola per motivi di studio, per esigenze professionali, ai fini della mobilità o per piacere personale e di scambi – prosegue Pompozzi – sono le basi per creare una società migliore. Come Provincia di Fermo, servizio Pubblica Istruzione, da sempre abbiamo sentito la necessità di portare avanti questi temi – conclude Pompozzi – e lo abbiamo fatto all’interno delle numerosissime riunioni della rete scolastica e con il Progetto Scuolarcobaleno.

marinangeli amandola

Il sindaco di Amandola, Adolfo Marinangeli

“Sono felice – commenta il sindaco di Amandola, Adolfo Marinangeli – per la vicinanza che la Provincia di Fermo ci ha voluto riservare scegliendo la nostra realtà montana, particolarmente colpita dal terremoto, per promuovere un evento di sensibilizzazione culturale europeo così importante. Sono ancor più felice che vi abbiano aderito anche i vicini sindaci Domenico Ciaffaroni del comune di Montefortino e Fabrizio Vergari del comune di Santa Vittoria. Un segnale forte di ripresa della normalità dopo il disastroso sisma che coinvolgerà i giovani del territorio.”

L’Infoday è stato organizzato in collaborazione con l’istituto Omnicoprensivo di Amandola il Liceo Scientifico “T.C. Onesti di Fermo”, la Cciaa di Macerata, il Cvm Comunità volontari per il Mondo di Porto San Giorgio, l’associazione Wega Comunicazione, l’associazione di promozione Open, l’associazione Turistica Sibillini Segreti e Sapori.

ECCO IL PROGRAMMA

Lunedì 26 settembre 2016 ore 9.30
Cinema Europa di Amandola

Ore 9.30 – Saluti Istituzionali
Aronne Perugini, Presidente della Provincia di Fermo
Adolfo Marinangeli, Sindaco di Amandola
Domenico Ciaffaroni, Sindaco di Montefortino
Fabrizio Vergari , Sindaco di Santa Vittoria in Matenano
Lucia Condolo, Dirigente Omnicomprensivo di Amandola

Moderatore:
Stefano Pompozzi, Consigliere delegato alla Pubblica Istruzione Provincia di Fermo

Ore 10.00 – “E’ importante studiare le lingue europee? Cosa ci offre il nostro territorio? la scuola? E la formazione extrascolastica?”
Maura Paci, Insegnante Liceo Linguistico di Fermo
Marzia Santi, Insegnante Istituto Omnicomprensivo di Amandola
Domenico Baratto, Presidente Associazione Wega-Formazione

Ore 10.45 “Best Practice: I progetti di alternanza scuola—lavoro in Europa”
Lorenza Natali, CCIAA Macerata – Ufficio Europa

Ore 11  L’importanza della conoscenza delle lingue nel volontariato
Serena Morelli, Comunità Volontari per il Mondo

Ore 11.15  “Il turismo dei Sibillini: dove vai se la lingua non la sai?”
Giorgio Tassi, Presidente Associazione Promozione Open;
Giovanna Gabetti, Associazione Turistica Sibillini Segreti e Sapori

Ore 11.45 “Cosa offre l’Europa per i giovani?”
Adolfo Marinangeli, Consigliere della Provincia di Fermo, delegato all’Europe Direct Fermo Marche Sud

Ore 12 Dibattito

Durante l’incontro sarà presente lo Staff dell’Ufficio Europe Direct Fermo Marche Sud


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X