facebook rss

Il Gallo Colbordolo stende la Folgore

Gara in ghiaccio dopo appena 10' di gioco. Guadagnata l'ipoteca sulla partita la formazione ospite gestisce i radi tentativi bellicosi dei ragazzi di casa
sabato 24 settembre 2016 - Ore 18:51
Print Friendly, PDF & Email

giovanni-padovani-folgore-veregra-durante-unazione-di-gioco

FALERONE – Una gara a senso unico, quella andata in scena al comunale, dove la Folgore Veregra si è arresa dopo appena 10′ al cinismo di un Atletico Gallo Colbordolo che torna a casa con tre punti e una vittoria roboante. I ragazzi di Quinzi non sono riusciti a scalfire le resistenze della difesa avversaria.

IL TABELLINO

FOLGORE VEREGRA 0 (4-2-3-1): Morettini; Rapazzetti, Padovani (foto), Sako O., Sako B.; Facci (26′ st Diallo), Perrella; Santarelli (26′ st Vadalà), Balloni, Imperatrice; Koita (23′ pt Moroni). A disposizione: Fall, Albano, Caco, Thomas. All. Quinzi

ATLETICO GALLO 5 (4-3-1-2): Bacciaglia; Donini, Paoli E., Marini, Ferrini (10′ st Sensoli); Tonucci, Nobili, Virgili (1′ st Liera); Paoli T. (23′ st Stambolli); Vegliò, Bartolini. A disposizione: Giustini, Tenti, Nesi, Bucci. All. Mariotti

ARBITRO: Menicucci di Lanciano

RETI: 1′ pt Vegliò, 4′ pt Bartolini (rig.), 9′ pt Tonucci, 32′ pt Nobili, 9′ st Paoli T.

NOTE: Ammoniti Rapazzetti, Facci, Imperatrice, Moroni, Paoli T., Stambolli; angoli 1 – 8, recupero 0’+3′, spettatori 100 circa. Terna arbitrale femminile.

LA CRONACA

Neanche il tempo di mettersi comodi e gli ospiti passano in vantaggio. Vegliò lascia partire un bel tiro da fuori area, sul quale Morettini poteva di certo fare meglio. Passano appena 120” e arriva la seconda rete degli ospiti, con Bartolini, che dal dischetto spiazza l’estremo folgorino. Padroni di casa che sembrano storditi e già al 9′ subiscono la terza rete, Vegliò colpisce il palo e sulla ribattuta arriva Tonucci, che insacca da due passi.

Una partenza shock per i giovani padroni di casa, che non riescono ad alzare la testa, grazie anche alla gara degli ospiti, che gestiscono ottimamente il ritmo del gioco, andando vicini in più occasioni al gol, che alla fine arriva al 32′ su colpo di testa di Nobili, lasciato liberissimo di colpire in area.

Nella ripresa non cambia l’inerzia della gara anzi, al 9′ st Thomas Paoli mette dentro anche la palla del definitivo 0 – 5.

Una gara da cancellare quella per i padroni di casa, che dopo aver mostrato qualche bagliore di gioco nelle prime giornate, sono incappati in un sabato da dimenticare, nel quale hanno mostrato tutti i limiti di una squadra che pur mettendoci il cuore dimostra un gap tecnico troppo elevato rispetto alle altre.

Buona invece la prova dei ragazzi di mister Mariotti, che hanno saputo chiudere immediatamente la gara per poi amministrarla senza grandi patemi d’animo, portando a casa il massimo risultato con il minimo sforzo.

Matteo Achilli


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X