facebook rss

Viaggio studio in Svezia,
restano senza bagagli

martedì 27 settembre 2016 - Ore 17:56
Print Friendly, PDF & Email
aereoporto

Un aeroporto (foto d’archivio)

A Stoccolma per una vacanza studio, loro arrivano, le valigie no: sparite nel nulla. E’ la disavventura che stanno vivendo 12 ragazzi e due docenti della delegazione di Scienze infermieristiche dell’università Politecnica delle Marche, in visita nella capitale svedese per studiare il sistema sanitario e ospedaliero. Tra loro due gruppi distinti, quello di Fermo e di Macerata. La comitiva è partita ieri da Macerata alla volta di Roma dove li aspettava il primo aereo per fare scalo a Barcellona. Lasciata la capitale alle 7 del mattino e con uno scalo in Spagna, il gruppo è arrivato a Stoccolma verso le 14. Appena scesi però l’amara sorpresa: nessuno dei loro bagagli è mai arrivato a destinazione. Le ipotesi sono tre: o le valigie sono partite da Barcellona con un volo sbagliato e si trovano in qualche destinazione sperduta del mondo o dell’Europa, o si trovano ancora nell’aeroporto di Barcellona, o, infine, potrebbero trovarsi a Roma. Al di là delle supposizioni resta il fatto che delle valigie non c’è traccia e i disagi sono parecchi considerando anche i prezzi di Stoccolma e la necessità di ricomprare almeno i beni necessari all’igiene personale. Il gruppetto sarà già di ritorno il 29 settembre, la speranza è di riportare almeno a casa i propri averi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X