facebook rss

Sisma, rubati i pc
nella scuola di Acquasanta

ACQUASANTA - Nel mirino dei ladri la nuova media 'Nicola Amici', inaugurata il 14 settembre. Il sindaco Sante Stangoni: ''Sono indignato da questo atto di sciacallaggio infame"
mercoledì 28 settembre 2016 - Ore 12:15
Print Friendly, PDF & Email
La scuola di Acquasanta

La scuola di Acquasanta era stata inaugurata da Luca Ceriscioli

Era stata inaugurata il 14 settembre, primo segno di rinascita dal sisma: ma questa notte ignoti ladri hanno rubato tutti i pc dalla nuova scuola media ‘Nicola Amici’ di Acquasanta Terme , uno dei comuni delle Marche colpiti dal terremoto del 24 agosto.
A darne notizia è il sindaco Sante Stangoni: ”sono indignato – dice – da questo atto di sciacallaggio infame. Noi stiamo lottando per non far morire il paese, ci giochiamo tutto ogni giorno, è in Italia c’è gente così, che non ha vergogna”.
Acquasanta ha la scuola dell’infanzia e le elementari inagibili, con i bambini a lezione in una tensostruttura. Al taglio del nastro della scuola ‘Amici’, antisismica, era presente anche il presidente della Regione Luca Ceriscioli. ”I pc li avevamo ottenuti con un progetto finanziato con i fondi Por”, spiega il sindaco – ma c’è qualcuno che non rispetta niente, nemmeno il dolore e la tragedia che stiamo vivendo. Le indagini? sì certo le faranno, ma è il gesto che fa male”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X