facebook rss

Sangio, vittoria con fatica
sul rinnovato Corridonia

PROMOZIONE - Gli uomini di Pennacchietti inaugurano l'anno nuovo con un sofferto successo. Gli ospiti si presentano al Comunale con diversi nuovi innesti
sabato 7 gennaio 2017 - Ore 21:55
Print Friendly

PORTO SAN GIORGIO –  Sabato di Promozione girone B che propone un incontro piuttosto scontato sulla carta. Al Comunale si sfidano la squadra con più pareggi, ben 8, e la formazione che registra il maggior numero di sconfitte, nonché quella con la peggior difesa del torneo. Il Corridonia dopo aver agito sul mercato di dicembre, cerca di portare a casa la prima vittoria stagionale. I rivieraschi dopo la vittoria a Treia prima della sosta, cercano continuità.

IL TABELLINO

NUOVA SANGIORGESE 3 (4-4-2): Screpanti; Iuvalè, Tidei, Gobbi (35′ pt Santagata), Marcatili; Gabaldi, Bibini, Trobbiani, Ricci; Carlini, Marcoaldi. All. Pennacchietti

CORRIDONIA 2 (4-4-2): Fasci; Tentella, Robert, Ilari, Bensi; Cartechini, Taglioni, Grassi, Polzoni; Afrapt, Ribichini. All. Ciarlantini

RETI: 2′ pt Polzoni, 12′ pt Marcoaldi, 18′ pt Ribichini, 40′ st Trobbiani, 45′ st Bibini

ARBITRO: Andrea Morici di Jesi, Stefano Morganti di Ascoli Piceno, Giacomo Caporaletti di Macerata

NOTE: Buona cornice di pubblico locale

LA CRONACA

Partita che sulla carta può sembrare semplice per i rivieraschi ma l’errore che si può fare è quello di sottovalutare un Corridonia 2.0 rimodellata dopo i colpi di mercato. Come non detto, passano due minuti e gli ospiti passano in vantaggio con un colpo di testa di Polzoni che beffa Screpanti. La Nuova Sangiorgese subisce il colpo a freddo ma risponde dieci minuti dopo con Marcoaldi che di testa trasforma un calcio d’angolo battuto da Bibini. I padroni di casa, agguantato il pareggio, cercano il sorpasso, ma la troppa foga di ribaltare il punteggio fa sì che i nerazzurri vengono beffati per la seconda volta, quando Polzoni mette in difficoltà la difesa locale e favorisce il gol di Ribichini che gela (ancor più) il pubblico di casa. Pennacchietti butta nella mischia Santagata che nella ripresa con un paio di conclusioni prova a sorprendere il portiere ospite ma non ci riesce. Il Corridonia assapora la prima vittoria stagionale, ma nel finale i rivieraschi rovesciano una gara che sembrava compromessa. A 5 minuti dalla fine, infatti, Trobbiani, servito da Marcoaldi, firma il pari. Al 90′ il solito capitan Gabaldi viene steso in area, per Morici è calcio di rigore. Sul dischetto si presenta Bibini che adeguandosi al clima, è freddo e batte Fasci regalando un pomeriggio gioioso,  nonostante la fatica,  ai tifosi nerazzurri che ora sentono l’odore della zona playoff.
Leonardo Nevischi


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X