facebook rss

La Videx batte Montecchio
e torna a sorridere

SERIE A2 - I grottesi colgono la prima vittoria del nuovo anno fra le mura amiche, mettendo al tappeto la formazione veneta al quarto set, raggiungendo in classifica il Castellana Grotte a quota 12
domenica 8 gennaio 2017 - Ore 21:17
Print Friendly

GROTTAZZOLINA – Si torna finalmente a sorridere in casa Videx, la squadra di coach Ortenzi, mette al tappeto Montecchio Maggiore e torna a dare un senso alla stagione, portandosi a -2 dal penultimo posto in compagnia del Castellana Grotte.

IL TABELLINO

M&G VIDEX GROTTAZZOLINA 3: Paris 11, Salgado 14, Cecato 2, Sideri 12, Tomassetti 7, Cester 21, Gabbanelli (L1) 1 – 71%, Brandi N., Fiori 1, Pison, Moretti, Vecchi. N.e.: Girolami, Brandi J. (L2). All1: Ortenzi – All2: Cruciani

SOL LUCERNARI MONTECCHIO MAGGIORE 1: Pranovi 18, Mercorio 15, Frizzarin 4, Mariella 3, Nowakowski 10, Franchetti 4, Lollato (L1) 68%, Sartori, Giglioli 6. N.e.: Mancin, Bertelle, Battocchio (L2). All1: Marconi – All2: Cicchellero.

ARBITRI: Laghi – Marotta

PARZIALI: 25 – 22 (29′), 21 – 25 (26′), 25 – 21 (34′), 25 – 22 (29′)

NOTE: Montecchio bs 13, ace 3, muri 8, ricezione 58% (prf 38%), attacco 48%, errori 30. Montecchio bs 11, ace 6, muri 5, ricezione 65% (prf 50%), attacco 39%, errori 27.

LA CRONACA

Partono bene i padroni di casa, che allungano sugli ospiti grazie al muro di Tomassetti. Set che torna a farsi equilibrato nella parte centrale, con la Videx, costratta a chiamare il primo timeout dopo l’ace di Pranovi sul 21-18. Ci pensa poi Cester con un attacco vincente a mettere al sicuro il primo set. Nel secondo gli ospiti allungano in avvio, ma Grotta resta attaccata con Salgado e Cester a farla da padroni. Gara che rimane avvincente, con Montecchio che spreca due Check. I servizi di Pranovi e Mercorio incrementano il divario, su cui Pranovi mette il punto interrogativo. Si va dunque al terzo set, con Grotta che parte male, gli ospiti si portano sul 1 a 4. I padroni di casa reagiscono riportandosi in parità, si andrà avanti così fino al punto numero 20 per i locali, che poi allungano con Cester e Salgado che firma il muro vincente. Nel quarto set gli uomini di Ortenzi spingono in avvio, portandosi sul 7-2, ma gli ospiti non mollano e rientrano in gara, un set che si farà equilibrato fino alla fine, quando ancora un muro di Salgado fa esplodere la gioia in casa Videx. Una vittoria importante, da cui ripartire per Mister Ortenzi e i suoi ragazzi,che ora possono tornare a sognare la salvezza.

Matteo Achilli


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X