facebook rss

Marcozzi, il Porto Potenza
passa in terra fermana

SERIE D - I potentini metteno a segno il blitz con facilità. Per la compagine di Marcaccio testa puntata al prossimo impegno, in programma sabato in quel di San Severino
lunedì 9 gennaio 2017 - Ore 15:13
Print Friendly, PDF & Email

FERMO – Brutta sconfitta alla ripresa del campionato per la Marcozzi, che esce con le ossa rotte dal confronto contro la Sacrata Porto Potenza. Punteggio che non lascia adito a nessuna recriminazione da parte locale; il 59 a 86 è frutto di una differente tenuta atletica dei giocatori in campo e sicuramente di una carenza di allenamento nella pausa natalizia.

LE SQUADRE

VICTORIA MARCOZZI FERMO 59: Casoni 8, Fortuna 13, Cingolani 6, Bernard 10, Pagliari 3, Cardarelli 7, Di Chiara 7, Boccolini 3, Tomassini 2, Capancioni. All. Marcaccio

SACRATA PORTO POTENZA 86: Gonzales 28, Cervellini 18, Bovari 12, Sebastiani G 11, Morresi 8, Cuna 8, Sebastiani A 1, Renzi, Scandale, Margaretini, Pacioni, Pompozzi. All. Saccoccia

LA CRONACA

I rossi di Saccoccia sembrava volassero in mezzo al campo, al cospetto di una Marcozzi lenta ed impacciata, che faticava in ogni zona del campo e tirava con percentuali deficitarie sia da due che da tre. Partita da archiviare immediatamente, dopo le due belle prove fornite con le prime della classe, questo è un doppio passo indietro, a cui coach Marcaccio dovrà porre rimedio con la ripresa degli allenamenti a ritmo serrato e con Santini e compagni che dovranno sicuramente fornire prove diverse da quelle di stasera, con atteggiamenti completamente differenti.

Il prossimo impegno per la Marcozzi è sabato prossimo a San Severino in uno scontro che vale l’allontanamento dalle zone basse della classifica.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X