facebook rss

“For Marche – Food for Good”,
la Map al salone White
per sostenere le aree colpite dal sisma

TERREMOTO - A seguito del difficile momento che il centro Italia sta attraversando a causa dei recenti terremoti, Map Communication si è unita al White, il principale Salone Italiano Moda Donna leader internazionale per la ricerca, in un progetto a favore delle imprese presenti nelle aree colpite dal sisma
martedì 10 gennaio 2017 - Ore 13:05
Print Friendly

 

Antonella Mazzarella con il marito Mario Carlocchia e i figli Matteo e Paolo.
© Ada Masella

“A seguito del difficile momento che il centro Italia sta attraversando a causa dei recenti terremoti, Map Communication, agenzia di comunicazione marchigiana attiva nel marketing, advertising, PR e e-business, si è unita al White, il principale Salone Italiano Moda Donna leader internazionale per la ricerca, in un progetto a favore delle imprese presenti nelle aree colpite dal sisma.

Nella prossima edizione del White che si terrà dal 14 al 16 gennaio e in quella seguente di febbraio, il salone metterà a disposizione gratuitamente i propri spazi per realizzare tre aree food & wine, dove saranno proposti prodotti tipici di alcune aziende che hanno sede nei territori colpiti dal sisma.

L’agenzia Map, fortemente radicata nel territorio del centro Italia, in cui opera da 40 anni – fanno sapere dall’agenzia stessa – si è fatta promotrice di questa iniziativa con grande entusiasmo, per dare un forte segnale di sostegno e vicinanza a quelle piccole e medie imprese che fanno delle loro tipicità e identità enogastronomiche la propria ricchezza”. In altre parole al Map si è unita al White, il principale Salone Italiano Moda Donna leader internazionale per la ricerca, in un progetto a favore delle imprese presenti nelle aree colpite dal sisma
Questo progetto – continuano dalla Map – permette di promuovere la regione Marche e le sue particolarità del settore food and wine attraverso un canale alternativo che mette in contatto le aziende ed i propri brand con tanti visitatori e aziende provenienti da ogni parte del mondo.
Infatti, parallelamente all’inserimento dei prodotti nelle aree ristorazione, gli ospiti del White avranno anche la possibilità di acquistare alcuni di questi prodotti tipici.
In via del tutto eccezionale, il ricavato delle vendite sarà interamente di proprietà delle realtà partecipanti e non sarà devoluta nessuna percentuale degli incassi al salone ospitante.

Protagoniste delle tre aree Food & Wine (padiglione Tortona 27) saranno tante realtà che hanno sede vicino ai monti Sibillini: in primis Muoversi Con Gusto, società con sede ad Acquasanta Terme, la cui mission è la promozione e la valorizzazione dei prodotti del territorio piceno e maceratese. Verranno servite tante proposte di menù specifiche per i diversi momenti della giornata, idee street food e abbinamenti con prestigiosi vini made in Marche.

I monti Sibillini, le dolci colline che scendono verso il mare Adriatico, i borghi medievali delle province di Ascoli Piceno, Fermo e Macerata: provengono da qui le tutte le tipicità enogastronomiche che si potranno degustare. Il ciambellone e la crostata di Gianfornaio (Amandola, FM), la frutta sciroppata e i succhi dell’Azienda Agricola La Golosa (Montelparo FM), lo Yogurt della Fattoria Angolo di Paradiso (Amandola, FM), i panini al prosciutto crudo, al ciauscolo e al lonzino dell’azienda Corona (Montemonaco, AP), le insalate di farro e orzo perlato dei Sibillini, il cartoccio di olive all’ascolana di Fritto Misto Lab (Pagliare del Tronto, AP), da abbinare ai profumati vini provenienti da Offida (spumante di Passerina, bianchi Passerina e Pecorino, rossi Rosso Piceno e Rosso Piceno Superiore) delle aziende Ciù Ciù, Cantina Offida e San Giovanni. E per finire (o per iniziare di buon mattino…) un ottimo caffè o un cappuccino dell’azienda Orlandi Passion (Centobuchi, AP).

Questo progetto è stato fortemente voluto insieme a White da Map Communication, la cui sede operativa è nelle Marche, a poca distanza dalle zone terremotate: un progetto di responsabilità sociale che rispecchia non solo il legame con il proprio territorio ma soprattutto la volontà di promuovere lo sviluppo in una regione ad alto contenuto e valore commerciale ed economico. MapCommunication, oltre ad essere promotrice del progetto, si occuperà del coordinamento delle attività di comunicazione e promozione dello stesso.
Map Communication è un’agenzia di comunicazione attiva nel marketing, advertising, ufficio stampa, Pr ed e-business nata nel 1979 dalla tenacia e dall’intuito dei due imprenditori Antonella Mazzarella, responsabile Pr, e Mario Carlocchia, Strategic Planner. A testimonianza dell’impegno e dello stile dell’agenzia, i premi e i numerosi riconoscimenti vinti nel corso degli anni, ma soprattutto la stima e la fiducia dimostrata dalle aziende che si affidano a Map nei settori Moda, Vitivinicolo, Alimentare, Arredamento, Sport-Fitness, Farmaceutico-Sanitario, Settore Pubblico e Religioso”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X