facebook rss

Ospitalità ricambiata, il grazie dei sindaci di Muccia e Pievebovigliana all’hotel Charly

mercoledì 11 gennaio 2017 - Ore 18:05
Print Friendly

 

 

L’ospitalità che viene ricambiata.  In questi mesi lo staff dell’hotel Charly di Lido di Fermo è stato impegnato con il cuore per l’accoglienza delle persone terremotate provenienti dal maceratese. Così la direttrice Conney Punzi e la sua vice Martina Giusi sono state invitati dai sindaci di Pievebovigliana e Muccia a visitare i loro comuni. 

“Siamo stare accolte a braccia aperte – racconta Conney Punzi –  al nostro arrivo c’è stato un momento di commozione generale. Poi abbiamo pranzato con il sindaco di Pievebovigliana Sandro  Luciani e alcuni terremotati in un agriturismo del posto.  Il sindaco mi ha chiesto la disponibilità a collaborare per incrementare il turismo e far rinascere le zone colpite  dal sisma ed ovviamente non mi sono tirata indietro. Abbiamo visitato le case e le attività distrutte ma riaperte nei tendoni toccando con mano tutte quelle che sono le difficoltà quotidiane”.

Un’esperienza di ospitalità reciproca ma che allo stesso tempo fa riflettere. “Arrivati a Muccia – racconta Conney- abbiamo visto cavalli senza stalle immobili per il gelo, non si sentono neanche i cani abbaiare, solo un silenzio.  Abbiamo passato una splendida giornata in compagnia di queste persone e l’ho fatto con immenso piacere”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati



Gli articoli più letti


X