facebook rss

“Soldi e riparo ai migranti,
gelo per i terremotati”
la protesta di CasaPound

mercoledì 11 gennaio 2017 - Ore 13:36
Print Friendly

Lo striscione di CasaPound

“Nella notte i nostri militanti – comunicano da CasaPound – hanno appeso uno striscione nei pressi del seminario di Fermo recitante ‘Soldi e riparo ai vostri migranti, gelo e abbandono ai nostri terremotati’. Questa e’ la presa di posizione in relazione alla pioggia di contributi governativi di cui beneficeranno alcuni Comuni del territorio fermano a partire da febbraio, riguardo l’accoglienza dei migranti”.  “Siamo di fronte ad una vero e proprio paradosso – dichiara il responsabile provinciale Francesco Pacini – il nostro territorio sta vivendo un periodo di forte difficoltà, dopo i recenti eventi sismici, dove sono presenti diverse situazioni di disagio per molto famiglie italiane. E’ quantomeno discutibile la discrepanza netta che c’è sulla ripartizione dei fondi pubblici destinati all’accoglienza, dove ogni migrante percepisce 500 euro, mentre ad un terremotato ne sono destinati 400 se la famiglia è composta da un solo elemento, ancora meno in proporzione se ci sono più familiari a costituire il nucleo. Siamo di fronte ad una situazione, a livello provinciale, dove una grossa parte di fondi governativi viene elargita per promuovere il business dell’accoglienza mentre sulla sanità, istruzione e servizi sociali ci troviamo a sottostare ai soliti tagli di bilancio. CasaPound ribadisce,qualora non fosse ancora chiaro, il pieno sostegno materiale e non al fianco delle persone colpite dal sisma, che sono le prima vittime di questa paradossale ripartizione di fondi governativi”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati



Gli articoli più letti


X