facebook rss

Ennesima sconfitta per
la Folgore Veregra,
i tre punti vanno al Porto d’Ascoli

ECCELLENZA - Due rigori nel primo tempo e una rete nel secondo consentono agli ospiti di portare a casa l'intera posta in palio. Ai padroni di casa non basta il gol di Llaque per centrare i primi punti in campionato
sabato 14 gennaio 2017 - Ore 18:48
Print Friendly, PDF & Email

Le squadre in campo al calcio d’inizio

FALERONE – Al Comunale succede di tutto. Nel primo sopralluogo effettuato, la terna arbitrale decide di ritardare la gara per via di una porzione di terreno gelata. Al secondo tentativo, con il terreno rimasto nelle stesse condizioni, la direzione di gara cambia idea e da il via alla sfida con un’ora di ritardo.

IL TABELLINO

FOLGORE VEREGRA 1 (4-4-2): Natalucci, Albano, O. Sako, B. Sako, Giacconi, Vadalà, Rossi (44′ st Thomaj), Facci, Pistoletti (29′ st Diallo), Llaque, Moroni (15′ st Greco). A disposizione: Fall, Caco, Pierbattista All. Gesuelli

PORTO D’ASCOLI 3 (4-2-3-1): Reali, Cucco, Ciotti, Sensi, Leopardi, Berardini, Trwally, Gagliardi (28′ st Rossetti), Biancucci, Iachini (30′ st Piunti), Pendenza (38′ st Granito). A disposizione: Cinaglia, Palmarini, Tedeschi, Nepa All. Filippini

ARBITRO: Castelli (Ascoli Piceno)

RETI: 2′ pt Biancucci (rig), 25′ pt Pendenza (rig), 23′ st Llaque, 28′ st Biancucci

NOTE: Ammoniti Natalucci e Trawlly, angoli 3 a 5, nessun recupero

LA CRONACA

Dopo un’ora di attesa, dovuta all’indecisione da parte dell’arbitro di iniziare la gara per via di una piccola porzione di campo gelata a causa delle basse temperature di questi giorni, la partita prende finalmente il via. Neanche 180” che gli ospiti passano in vantaggio. Natalucci in uscita disperata dopo un retropassaggio errato di un compagno, stende Pendenza in area, per l’arbitro è rigore, dal dischetto si presenta Biancucci che non sbaglia. Il raddoppio rivierasco arriva al 25′, quando Giacconi trascina a terra Gagliardi in area, l’arbitro concede il secondo penalty agli ospiti, che lo trasformano con Pendenza. Il doppio vantaggio sembra oramai chiudere la gara, con gli uomini di Filippini che controllano agevolmente fino all’intervallo.

Nella ripresa i padroni di casa riescono ad alzare la testa ed a tratti tengono in mano il pallino del gioco, riuscendo anche ad accorciare le distanze con un gran tiro da fuori di Llaque, che scavalca Reali, consentendo alla Folgore di tornare al gol dopo oltre un mese. La gioia per i ragazzi di Gesuelli dura troppo poco, al 28’st su calcio d’angolo, Biancucci svetta più alto di tutti e di testa sigla il definitivo 1 a 3. Vittoria importante per gli ospiti che si mantengono nelle parti alte della classifica, per i padroni di casa arriva l’ennesima sconfitta, ma la prestazione del secondo tempo fa sperare in un futuro meno negativo.

Matteo Achilli

Il gelo che ricopre l’area piccola di porta

Il conciliabolo pre gara fra le squadre e la terna arbitrale sull’eventuale rinvio del match


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X