facebook rss

La banda musicale Ruggeri:
“Servono nuovi iscritti
e fondi per sopravvivere”

MONTEGRANARO - Dal sodalizio: "se solo i cittadini di Montegranaro iniziassero a considerare la Banda un bene comune del paese e offrissero il loro aiuto con un semplice tesseramento annuale di 10 euro forse per la Ruggieri ci sarà un futuro"
lunedì 16 gennaio 2017 - Ore 13:01
Print Friendly, PDF & Email

L’associazione culturale “Banda Musicale Omero Ruggeri” apre il tesseramento annuale, alla ricerca di nuove adesioni sia per la Banda Musicale sia per l’associazione che la sostiene, formata al momento dai genitori degli allievi. La banda di Montegranaro nasce nel 2007 come Junior Band grazie ad un progetto della Direzione Didattica Statale di Montegranaro, avviato nell’ambito del programma “Scuola aperta”, con lo scopo di avvicinare alla pratica musicale gli alunni della Scuola Primaria e poter dare vita ad una futura formazione bandistica. Nel 2011 tale progetto fu portato avanti tramite il progetto Junior Band finanziato dall’Anci, promosso in rete dai Comuni di Montegranaro, Montegiorgio e Porto San Giorgio, presentato dall’associazione Amici della Musica di Montegranaro che ha operato in sintonia con la Scuola per la gestione esecutiva del progetto. I genitori degli allievi, pienamente coinvolti in questo progetto, formarono nel 2012 un comitato per aiutare questa iniziativa a proseguire e crescere e nel 2013 trasformarono il comitato nell’attuale Associazione Culturale “Banda Musicale Omero Ruggieri” formalizzando così il loro sostegno.

Il nome scelto “Omero Ruggieri” è quello di uno degli ultimi Maestri Direttori della Banda storica di Montegranaro che cessò l’attività più di 70 anni fa. L’associazione è riconosciuta dal Comune di Montegranaro con l’iscrizione nell’Albo Comunale delle Associazioni ed è regolarmente iscritta all’Anbima, Associazione Nazionale Bande Italiane Musicali Autonome. Intanto, giunta al termine del suo quarto anno di vita, ha eletto in aprile il nuovo direttivo composto dal presidente Mariani Armando, dal vice-presidente Conti Sandra e dai seguenti consiglieri: Lauro Salvatelli, Carla Quintajè, Mauro Nardi, Sonia Capozucca  e Stefano Minnicucci. La banda, diretta dal maestro Antonio Riccobelli, è attualmente composta da 25 elementi e da 10 allievi che seguono solo lezioni singole tenute da 5 diversi maestri. La maggior parte dei suoi componenti ha seguito i corsi Junior Band della Fondazione Notaio Augusto Marchesini di Macerata ed ha partecipato alle varie Rassegne Bande Giovanili che si tengono ogni anno a Montegiorgio; si è inoltre esibita, nel luglio 2014, a Mirabilandia (Ravenna) nell’ambito dell’iniziativa “Le Bande Musicali a Mirabilandia”. Oltre allo studio della musica la Banda offre ai ragazzi una grande opportunità di socializzazione, di coordinamento, di rispetto e soprattutto di crescita della persona. Essa è stata inoltre, per tre di loro, trampolino di lancio verso il conservatorio Pergolesi di Fermo. Un gruppo ormai consolidato e apprezzato che nel loro Primo Concerto svoltosi lo scorso 2 aprile nel teatro La Perla ha dimostrato grande entusiasmo, volontà e preparazione musicale. Un esibizione di cui va fiera la vicepresidente Sandra Conti nel comunicato stampa diffuso per conto dell’ associazione stessa “Un concerto di meritato successo, di cui oggi vanno fieri i ragazzi, i loro genitori, i loro maestri e tutti i loro sostenitori.

La Banda, però, per sopravvivere, ha bisogno di nuovi iscritti, di nuove leve di tutte le età e di fondi per sostenere le numerose spese: le lezioni dei maestri, gli strumenti, le divise e attrezzature varie come quella per insonorizzare il locale dove si svolgono le prove”. Quindi col comunicato arriva l’invito ad aderire e sostenere la Banda Musicale “I genitori dei ragazzi pagano quote mensili e alcuni di essi hanno anche offerto preziose sponsorizzazioni, alcune Associazioni l’hanno sostenuta, il Comune dà un piccolo contributo e di tutto ciò la Banda ne è estremamente riconoscente. Questi soldi però non sono sufficienti; se solo i cittadini di Montegranaro iniziassero a considerare la Banda un bene comune del paese e offrissero il loro aiuto con un semplice tesseramento annuale di 10 euro forse per la Omero Ruggieri ci sarà un futuro”

Loredano Zengarini


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X