facebook rss

Auto “scompare”, il social si mobilita
e la rintraccia

martedì 17 gennaio 2017 - Ore 19:46
Print Friendly

Social network, un fiume di informazioni, di commenti, di scambi di opinioni. Quasi tutti vi sono iscritti, ne fanno parte, per moltissimi sono diventati un appuntamento fisso, quasi dei compagni di vita, c’è chi non può più farne a meno, chi li usa per i motivi più disparati, chi ne abusa e chi vi cerca una panacea alle proprie carenze. Ma dinanzi a simili episodio non si può che benedirne l’esistenza. Sì perché oggi, proprio grazie ai social network, nello specifico al gruppo “Porto San Giorgio social”, una donna è riuscita a ritrovare la sua auto scomparsa. Proprio la donna, nei giorni scorsi, infatti, era ricorsa al gruppo per chiedere informazioni sulla sua auto. E oggi Gianluigi Rocchetti ha lanciato nuovamente il sasso nello stagno con un post: “Informazione – si legge nel post di Rocchetti – l’auto (…) la Kia Picanto arancio metallizzato è stata ritrovata…? La targa…?”.

Il post di Gianluigi Rocchetti su “Porto San Giorgio social”

Ne è nato un tam tam mediatico, quasi una rete di “intelligence”, con lo stesso Rocchetti a fare tutto il possibile per venire a capo della situazione, “coadiuvato” dall’altro frequentatore della pagina, Walter Scipioni. E così con una rapidità sorprendente, forse anche con un pizzico di fortuna, l’auto è stata individuata sul lungomare di Porto Sant’Elpidio. E questo, alla fine, è quello che conta. Inevitabile foto alla targa a dissipare ogni dubbio: quella parcheggiata sulla litoranea sud di Porto Sant’Elpidio era proprio l’auto della sangiorgese. A quel punto è scattata la telefonata ai carabinieri con la donna a tirare un sospiro di sollievo, un sospiro a dir poco “social”.

L’auto della sangiorgese

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X