facebook rss

A Fermo e a Sant’Elpidio a Mare
scuole chiuse per verifiche,
istituti aperti sulla costa

mercoledì 18 gennaio 2017 - Ore 15:58
Print Friendly

L’ultima scossa delle 14.33 è stata decisiva per spingere l’Amministrazione comunale di Fermo a sospendere per la giornata di domani, giovedì 19 gennaio, le attività didattiche in tutte le scuole cittadine, Superiori incluse in accordo con la Provincia di Fermo.

Una decisione che permetterà di effettuare, come si legge nella nota emessa dal Comune, “controlli più accurati possibile nei numerosi edifici scolastici di competenza comunale (materne, elementari e medie) e così come accaduto nelle precedenti crisi sismiche, si adotta la massima precauzione anche prolungando i dovuti controlli di 24 ore”.

Scuole aperte invece lungo la fascia costiera a Porto San Giorgio, Porto Sant’Elpidio e Pedaso.

Intanto dalla Provincia, il presidente Moira Canigola fa sapere che: “A seguito del recente sciame sismico sono stati effettuati dall’ingegner Pignoloni e dal funzionario Vallasciani i sopralluoghi presso il convitto Montani e il Liceo classico Annibal Caro, Conservatorio , Euf e Liceo Psicopedagogico presso il palazzo Sacconi, dove non si riscontrano danni o lesioni addebitabili alle scosse. Negli edifici in cui sono stati eseguiti i lavori di somma urgenza si  riscontra la particolare efficacia dei lavori di messa in sicurezza. Domani proseguiranno i sopralluoghi su tutti gli altri plessi del Comune di Fermo e su tutto il territorio provinciale”.

Da Sant’Elpidio a Mare, invece, il sindaco Alessio Terrenzi fa sapere che:  “Domani le scuole del territorio (nidi, scuole per l’infanzia comunali, SS. Redentore, scuole primarie, scuole secondarie, Tarantelli) resteranno chiuse in modo che possano essere effettuati i dovuti controlli a seguito degli eventi sismici di oggi. Siamo davanti a ripetute scosse molto forti, superiori al quinto grado pertanto, sentiti gli uffici, che hanno iniziato ad effettuare i controlli, si è ritenuto opportuno che le scuole restassero chiuse in via precauzionale, in modo che possano essere effettuate tutte le verifiche del caso”. E ancora: “Si comunica che, a seguito degli eventi sismici verificatisi nella giornata di oggi, restano chiuse fino a nuova disposizione ed in via precauzionale le seguenti strutture: CAG Capoluogo e CAG Casette d’Ete, Centri Socio-Educativi “La Serra” e “Il Girasole”, Informagiovani, Archivio Storico, Biblioteca Comunale, Torre Civica, Museo della Calzatura, Ufficio Turistico Comunale, Auditorium, Palestre Comunali”


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X