facebook rss

Fermana, Destro:
“Vietati cali di tensione”

SERIE D - Il tecnico insiste, la Civitanovese non va sottovalutata: "Recentemente ha inchiodato il San Nicolò sul pari, con l'arrivo del nuovo allenatore avrà maggiori stimoli". Nel derby curva Duomo chiusa e tribuna laterale a 10.00 €
mercoledì 18 gennaio 2017 - Ore 23:59
Print Friendly, PDF & Email

Flavio Destro nel dopo gara di Castelfidardo

FERMO – Clima rigidissimo e terra che all’improvviso riprende a tremare forte. Una stagione davvero particolare, questa, che vede la Fermana ancora saldamente al comando del proprio girone dopo la bella vittoria di domenica a Castelfidardo. Causa neve, il recupero della gara della prima giornata contro il San Nicolò, previsto per ieri, è slittato alla prossima settimana: i canarini affronteranno al “Bruno Recchioni” i ragazzi di Epifani mercoledì prossimo, 25 Gennaio, alle ore 14:30.

Prima, però, i gialloblù sono attesi da un altro importantissimo step: domenica a Fermo è in programma il derby con i rossoblù della Civitanovese. Non scende mai l’attenzione di mister Destro, il quale ha rilasciato il consueto punto della situazione settimanale, dopo la lunga seduta al coperto di ieri (nella quale si sono alternati forza, tecnica e visione video) e in previsione dell’amichevole a ranghi contrapposti che, meteo permettendo, andrà in scena domani pomeriggio sul sintetico di Capodarco.

“La vittoria di domenica è già in archivio – ha esordito il tecnico – ripeto sempre che il passato è inutile rivangarlo. Nell’immediato dopo gara avevo fatto i complimenti ai ragazzi per l’approccio determinato e positivo che hanno avuto all’incontro, che è quello che desidero abbiano sempre. Domenica ci aspetta un’altra battaglia – ha proseguito – il derby con la Civitanovese è la classica gara che è vietato sottovalutare. Non ingannino gli ultimi risultati, i rossoblù hanno inchiodato non più tardi di un mese fa una grande squadra come il San Nicolò sul pareggio. Nelle ultime ore c’è stato anche il cambio di allenatore e questo aggiungerà di sicuro ulteriori stimoli. Il loro organico è giovane, il che vuol dire che lotteranno alla morte su ogni pallone. Non esistono incontri facili, tutti vanno giocati con la stessa concentrazione se si vogliono evitare sorprese. Per quanto riguarda le squalifiche, non è un tema sul quale soffermarsi troppo: siamo un buon gruppo in cui tutti meriterebbero di giocare. Nell’arco di una stagione, come ho già detto, a turno ci possono stare e sono sicuro che chi verrà chiamato in causa si farà trovare pronto e farà al 1000% il suo dovere . Vietato qualsiasi calo di tensione – ha concluso Destro – anzi, mi aspetto dai ragazzi che affrontino con il massimo dell’intensità la prima sfida del nuovo anno tra le mura amiche. Il nostro obiettivo è quello di continuare sempre a lavorare a testa bassa, con la stessa umiltà e lo stesso spirito di sacrificio che abbiamo avuto fino a ora”.

La Fermana comunica che in occasione della gara di domenica prossima alle ore 14:30, contro la Civitanovese, la curva Duomo resterà chiusa ed il biglietto unico di accesso alla tribuna laterale, come contro la Recanatese, avrà un costo di 10.00 €, anziché 13.00€. Invariati i prezzi del settore ospiti e della tribuna centrale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X