facebook rss

Il pianoforte di Alexander Panfilov apre la stagione musicale fermana

mercoledì 18 gennaio 2017 - Ore 10:08
Print Friendly

Domenica 22 gennaio alle ore 17 recital del pianista Alexander Panfilov nell’Auditorium Billè del Conservatorio “Pergolesi”. Sessantunesima edizione per la La Stagione Concertistica fermana che inizia in attesa della riapertura ufficiale della sua sede storica: la Sala dei Ritratti a Palazzo dei Priori, danneggiata dal terremoto.
Il programma prevede Fantasie di Beethoven (op.77) e di Schumann (op.17) eseguite da Alexander Panfilov che interpreterà poi le “Estampes” di Debussy, una suite costituita da 3 gioielli musicali Pagodes, La soireé dans Grenade e Jardins sous la Pluie. Il concerto chiude con la grande e affascinante “Sonata op.36 n.2” di Rachmaninov.
Il pianista russo Alexander Panfilkov ha debuttato alla Filarmonica di Mosca nel 2009 e nel 2011 si esibisce alla Carnegie Weill Hall di New York. Ha tenuto concerti in Europa e negli Stati Uniti e come solista ha suonato con blasonate orchestre. Si è aggiudicato premi importanti, compresa la Medaglia d’Oro per la migliore performance e il concorso Rina Sala Gallo. Suoi concerti sono stati ripresi dalla radio della BBC 3 e da Classic FM. Nel 2016 ha registrato il suo primo CD, con musiche di Mussorgsky, Debussy, Albeniz e Seco de Arpe, per l’etichetta Naxos.
Giovedì 19 gennaio presso la sede del “Pergolesi”, inoltre, è in programma la presentazione dell’anno accademico del Conservatorio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X