facebook rss

Rimossa la pensilina divelta dalla neve, domenica di lavoro a Santa Vittoria: il grazie al Prefetto

Da Santa Vittoria in Matenano arriva il grazie al Prefetto Di Lullo per aver mobilitato mezzi e persone impegnate verso un lento ritorno alla normalità
domenica 22 gennaio 2017 - Ore 15:59
Print Friendly, PDF & Email

 

di Nunzia Eleuteri

Domenica di lavoro per i vigili del fuoco, i carabinieri e l’intera macchina dell’emergenza a Santa Vittoria in Matenano. La nevicata record ha divelto la pensilina di una stazione di servizio. Strada bloccata oggi a Ponte Maglio  per consentire i lavori di rimozione del tetto del distributore di carburante. Un’operazione quanto mai delicata che ha visto impegnata una auto gru dei vigli del fuoco. Militari dell’Arma che per  garantire la massima sicurezza sul posto hanno deviato il traffico chiudendo temporaneamente la strada durante i lavori. 

In contemporanea è proseguito senza sosta l’impegno nella pulizia delle strade e nel liberare le zone isolate. Un lavoro di squadra che ha visto impegnata in prima linea la Prefettura di Fermo con il Prefetto, Mara Di Lullo, che in questi giorni ha voluto visitare di persona alcuni dei comuni maggiormente colpiti.

E proprio da Santa Vittoria in Matenano arriva il grazie al Prefetto Di Lullo per aver mobilitato mezzi e persone impegnate verso un lento ritorno alla normalità.

Anche oggi, di domenica, vigili del fuoco, volontari della protezione civile, forze dell’ordine, tecnici comunali  stanno lavorando incessantemente per la pulizia delle strade , il taglio dei rami pericolanti e la messa in sicurezza – scrive alla nostra redazione un gruppo di cittadini – un grazie speciale al Prefetto Mara Di Lullo per il grande impegno”.

Il lavori nel centro di Santa Vittoria in Matenano

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X