facebook rss

Via Respighi, il Comune di Fermo ammesso come parte civile: arriva la richiesta di una socia Coop

martedì 24 gennaio 2017 - Ore 18:19
Print Friendly, PDF & Email

 

L’avvocato Stefano Chiodini, rappresentate del Comune di Fermo,  all’ingresso del tribunale di Fermo

 

di Paolo Paoletti

Appuntamento, questa mattina presso il tribunale di Fermo, con le formalità di apertura del dibattimento  per la vicenda di Via Respighi. Nel corso dell’udienza il Comune di Fermo, rappresentato dall’avvocato Stefano Chiodini,  ha depositato l’atto di costituzione di parte civile. Costituzione ammessa dal giudice Giuseppe Molfese. Avvocato Chiodini che, una volta ammesso, ha chiesto di essere autorizzato a citare la Coop Alleanza 3.0 Società Cooperativa e la Cosmo Spa, quali responsabili, dal punto di vista civile, per i presunti reati commessi dai loro amministratori. 

Nel corso dell’udienza vi è stata anche la richiesta, da parte di una socia Coop, di costituirsi come parte civile in merito alla vicenda. Socia rappresentata dall’avvocato Piermaria Corso.  A riguardo il giudice si è riservato di decidere in merito all’ammissione rinviando all’udienza del 30 maggio dove una volta sciolta la vicenda si darà inizio all’esame dei testimoni. 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X