facebook rss

Un concerto per ricostruire il palasport di Arquata, protagonista l’orchestra da camera delle Marche

FERMO - Sabato 28 gennaio alle ore 21.30 sul palco del teatro dell’aquila di Fermo il maestro Roberto Molinelli dirigerà il Requiem di Mozart che sarà eseguito da 42 orchestrali
giovedì 26 gennaio 2017 - Ore 16:57
Print Friendly

Un momento musicale di assoluta qualità, una partitura fra le più famose e apprezzate per un concerto che verrà eseguito dopo la giornata della memoria e che celebra i 260 anni dalla nascita del grande Mozart, anche se la causa è altrettanto nobile, ovvero raccogliere fondi per permettere la ricostruzione del Palazzetto dello Sport di Arquata del Tronto dopo il sisma.

Sabato 28 gennaio alle ore 21.30 sul palco del teatro dell’aquila di Fermo il maestro Roberto Molinelli dirigerà il Requiem di Mozart che sarà eseguito da 42 orchestrali (professionisti che arrivano da Marche, Molise, Abruzzo ed Emilia Romagna e che hanno subito aderito al progetto) dell’Orchestra da Camera delle Marche, di cui è Presidente l’avv. Igor Giostra ed il cui direttore artistico nonché primo violino è Luca Marziali. Insieme all’orchestra 4 solisti, la soprano Francesca Lanza, il mezzosoprano Elisabetta Lombardi, il tenore Patrizio Saudelli, il basso Ezio Maria Tisi e quasi 100 coristi fra Coro Crux Fidelis di Francavilla D’Ete, il coro Equi-voci di Urbisaglia, i Pueri Cantores Zamberletti di Macerata con la collaborazione del Conservatorio di musica “Pergolesi” di Fermo (partecipano 5 docenti e 6 allievi). Un cast di quasi 150 artisti che per questa causa presterà la propria opera gratuitamente.

“La qualità della musica, degli esecutori e di tutto il cast sono la sicura garanzia di successo di un concerto che avrà una finalità importante – ha detto l’assessore alla cultura Francesco Trasatti – uno sforzo organizzativo e artistico encomiabile che ha nel maestro Luca Marziali il suo fulcro e che ringrazio vivamente per quanto fatto”.

Il concerto, cui hanno dato il loro sostegno la Camera di Commercio di Fermo, Confindustria Fermo, le ditte SC Informatica e Overkart, il patrocinio dei Comuni di Fermo e Porto San Giorgio, del Lions Club Fermo-Porto San Giorgio e la collaborazione del Gruppo volontariato intercomunale Protezione Civile Unione Comuni Valdaso, per l’organizzazione Tiziana Borracci e Laura Pompei. Concerto che vedrà anche un cameo dell’attore Lorenzo Marziali e verrà presentato dal Presidente dell’Orchestra Igor Giostra.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X