facebook rss

Capire e far capire la realtà dei bambini di strada: iniziativa di Aloe

FERMO - Aloe onlus ha compiuto lo scorso anno 18 anni di attività ed è presieduta da Alice Ciccolini, con Franco Pignotti in qualità di direttore progetti. Quello in Brasile è solo uno dei vari progetti che svolge nei vari sud del mondo
venerdì 27 gennaio 2017 - Ore 09:39
Print Friendly

 

di Alessandro Giacopetti

Sabato 28 gennaio alle 17.30 presso la Casa delle Associazioni in Via del Bastione a Fermo, l’associazione Aloe Onlus organizza un incontro per conoscere ed approfondire la tematica dei bambini di strada attraverso esperienze dirette. Saranno, infatti, Angelo Ricci e Barbara Pezzotta e il loro piccolo Giosuè a raccontare la propria esperienza in Brasile, presso la casa di accoglienza O Pequeño Nazareno (Il piccolo Nazareno) nella città di Manaus. Da settembre a novembre i volontari si sono immersi nella realtà quotidiana di chi da anni cerca di togliere dalla strada i tanti “Meninos de rua” espressione in lingua portoghese che si riferisce ai bambini di strada delle città brasiliane. O Pequeño Nazareno è una struttura dove i giovanissimi, spesso orfani o comunque che vivono soli, possono crescere in un ambiente più accogliente e familiare. Un progetto portato avanti da una coppia di volontari, Tommaso Lombardi ed Elaine Elamid (nella foto), che vive da anni a Manaus e che godono del supporto e del sostegno dell’associazione Aloe anche attraverso iniziative di raccolta fondi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X