facebook rss

Centro storico,
braccio di ferro tra associazioni e l’assessore Beverati

mercoledì 8 febbraio 2017 - Ore 17:26
Print Friendly, PDF & Email

 

“Le nostre tre associazioni, Arkeo, Città Vecchia e Libera Comunità Il Labirinto, che da qualche mese collaborano per proporre all’amministrazione comunale di Montegranaro una bozza di intervento diretta alla soluzione delle tante problematiche che affliggono il nostro centro storico, non possono nascondere l’amarezza di fronte alle parole estremamente pesanti e offensive dell’assessore al centro storico Giacomo Beverati”. Inizia così la contro replica che porta la firma di Luca Craia, Andrea Franceschetti e Simone Perticarini, ovvero i rappresentanti delle tre associazioni veregrensi che respingono al mittente le dichiarazioni dell’assessore Beverati (leggi l’articolo).

“Beverati – scrivono Craia, Franceschetti e Perticarini – nell’ansia di difendere posizioni indifendibili, non si fa scrupolo di mortificare la dignità dei tanti associati e volontari che collaborano nei nostri sodalizi con dedizione e sacrificio, accusandoli di strumentalizzazioni politiche immaginarie, confondendo la seria preoccupazione da noi espressa con fantomatiche macchinazioni.Siamo fortemente delusi in quanto, dopo il nostro ultimo appello a prendere seriamente in mano le redini di una situazione che sta degenerando di giorno in giorno, l’assessore preferisce attaccare duramente il nostro operato e la dignità stessa delle nostre Associazioni, anziché rispondere alle precise istanze da noi sollevate e che, tutt’ora, rimangono prive di riscontro”.

Associazioni che proseguono: “Ci saremmo aspettati una maggiore apertura da parte di Beverati fin dall’inizio della nostra collaborazione, ma in tre mesi abbiamo potuto solo constatare il silenzio delle parole e dei fatti, interrotto soltanto da dichiarazioni che parlano di progetti inesistenti. Anziché rendersi disponibile al confronto verso quella fetta di società civile che le nostre realtà rappresentano, Beverati ha preferito attaccarla con toni inqualificabili. Anziché prendere atto dei problemi, Beverati ha preferito trincerarsi dietro accuse e tecnicismi, sollevando ancora una volta le questioni già note relative alle difficoltà di amministrare, questioni che vivono anche realtà amministrative vicine alla nostra che sono però intervenute efficacemente sui loro centri storici, al contrario di quanto accade a Montegranaro. Troviamo sconfortante l’atteggiamento dell’assessore Beverati, che in quasi tre anni di assessorato, non ha prodotto nessun intervento né alcun progetto concreto per iniziare a risolvere i problemi della città antica. Pur avendo ragione sui tempi lunghi necessari per mettere mano efficacemente ai tanti problemi, Beverati non ha nemmeno iniziato una qualsivoglia azione che possa portare nelle direzione di una soluzione apprezzabile. Il fatto che non se ne renda conto e continui a difendersi attaccando testimonia quanto egli sia distante dalla realtà e poco la conosca”.

Le associazioni concludono: “Auspichiamo, ciononostante, un’inversione di tendenza immediata, per far sì che i prossimi due anni di consiliatura portino a principiare iniziative di lungo respiro a favore del centro storico di Montegranaro, ricordando all’assessore che i toni debbono essere calmierati da ambo le parti e che da una figura istituzionale quale egli è ci si aspetterebbe un comportamento più consono. Confermando la nostra totale e assoluta volontà di collaborare su basi concrete, ribadendo la massima attenzione e volontà di rigetto verso qualsiasi tipo di strumentalizzazione, attendiamo un cenno finalmente positivo da parte dell’assessorato al centro storico per poter finalmente aprire un dialogo costruttivo”.

 

 

ARTICOLI CORRELATI

“Con le polemiche non si fanno gli interessi di Montegranaro”: dura risposta di Beverati sul centro storico

“Si cominci a lavorare per il centro”, l’appello delle associazioni all’assessore Beverati


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X