facebook rss

Disoccupato spacciava eroina, arrestato dai carabinieri: controlli sul territorio, fermata una donna evasa dai domiciliari

venerdì 10 febbraio 2017 - Ore 10:02
Print Friendly, PDF & Email

carabinieri auto giorno

Nella giornata di ieri, ad Ascoli Piceno, i Carabinieri della Stazione di Amandola  hanno tratto in arresto, nella flagranza del reato di cessione di sostanze stupefacenti, B.G. di 43 anni, disoccupato di Folignano. L’uomo, all’esito di uno specifico servizio teso al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, è stato colto mentre cedeva due dosi di eroina, del peso complessivo di circa mezzo grammo, ad una donna di Ascoli. La perquisizione personale ha consentito di rinvenire e sequestrare 525 euro in contanti, presumibile provento dell’attività di spaccio.
L’arrestato è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari in attesa di giudizio. La donna è stata segnalata alla Prefettura di Ascoli Piceno, quale assuntrice di sostanze stupefacenti.

Sempre sul fronte dei controlli, questa volta nella serata di ieri, a Comunanza, i Carabinieri della Stazione di Montemonaco  hanno tratto in arresto, nella flagranza del reato di evasione dagli arresti domiciliari, L.S. di 26 anni, originaria di Milano, ma ristretta agli arresti domiciliari in una comunità di Montefortino  dov’era detenuta, dallo scorso mese di novembre, per furto.
La donna, che ha numerosi precedenti di polizia per reati contro il patrimonio, a seguito di un controllo alla circolazione stradale, è stata trovata per le vie di quel centro, senza la prevista autorizzazione.  L’arrestata, in attesa di giudizio con rito direttissimo, è stata tradotta presso la stessa comunità di Montefortino, in regime di arresti domiciliari.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X