facebook rss

Montegiorgio super,
Helvia Recina colpita e affondata

ECCELLENZA - Gli uomini di Fenucci giocano una partita quasi perfetta, si sacrificano, corrono e si riscoprono letali sotto porta. Sbarbati conferma il suo teorema della doppietta, quinta per lui in stagione, mentre Minnozzi in area resta implacabile
sabato 11 febbraio 2017 - Ore 17:52
Print Friendly

MACERATA – Al netto delle molte indisponibilità, il tecnico montegiorgese riesce ad imprimere la giusta carica ai propri ragazzi, che tornano a dare spettacolo, anche in trasferta, ritrovando successo e sorriso che sembravano smarriti.

IL TABELLINO

HELVIA RECINA 0 (4-3-3): Maccari; Tartari, Tacconi, Ballini (14’ st Argalia), Montanari (8’ st Di Crescenzo); Midei, Carboni, Ionni; Romansky (27’ st Francioni), Rocci, Mandorlini. A disposizione: Rocchi, Crocioni, Domizioli, Mengoni. All. Lattanzi

MONTEGIORGIO 3 (4-3-3): Falcetelli; Gregonelli, Ghiani, Passalacqua, Zancocchia; Sulpizi, Hoxha, Diallo (40’ pt Ruggeri); Sbarbati (40’ st Jallow), Minnozzi, Pucci (42’ st Cardenà). A disposizione: Kapplani, Hihi, Amaolo, Venanzi All. Fenucci

RETI: 35’ pt, 25’ st Sbarbati, 19’ st Minnozzi

ARBITRO: Tassi (Ascoli Piceno)

NOTE: Ammoniti Ghiani e Tartari, angoli 4 a 3, recupero 0’+3′, terreno scivoloso

LA CRONACA

Squadre che si schierano con uno speculare 4-3-3. Padroni di casa con l’ex Carboni in cabina di regia e tridente d’attacco formato da Mandorlini, Rocci e l’ex Romansky.

Ospiti che rispondono con il debuttante Ghiani, classe ‘99, al centro della difesa, Hoxha torna a dettare i tempi in mediana, mentre l’attacco è affidato a Pucci, Minnozzi e Sbarbati. Gara che parte in modo equilibrato, la prima occasione capita agli arancioni con Romansky, che in aria tira a botta sicura, Falcetelli para e sulla respinta nessuno riesce a ribadire in rete. Al 35’ arriva il vantaggio ospite, punizione di Minozzi pennellata al centro, Sbarbati salta più alto di tutti e mette in rete.

Nella ripresa parte subito forte il Montegiorgio con Minozzi, che imbeccato da Sbarbati si allarga troppo e spreca. Al 15’ Di Crescenzo di testa sfiora il palo esterno. Poco dopo arriva il raddoppio ospite: sugli sviluppi di angolo, Ruggeri mette in mezzo, Minozzi anticipa tutti sul primo palo e gira in rete. Due minuti dopo, i padroni di casa potrebbero accorciare, ma Di Crescenzo da pochi passi trova un super Falcetelli a dirgli di no. Al 25’ arriva il tris per il Montegiorgio, sul lancio millimetrico per Sbarbati che aggancia in modo perfetto e si porta a tu per tu con il portiere, metterla dentro è un gioco da ragazzi. Da qui alla fine succederà ben poco con il Montegiorgio che può tornare così alla vittoria dopo tre ko consecutivi.

Matteo Achilli

Dopo una settimana buia il Montegiorgio torna a sorridere e a far festa


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X