facebook rss

Salvini ‘benedice’
la candidatura di Marinangeli:
‘Spero di essere in città il prima possibile’ (VIDEO INTERVISTA )

MILANO - Un incontro che ha visto in prima linea anche Mauro Lucentini vice commissario provinciale della Lega e consigliere comunale di Montegranaro. Matteo Salvini ha voluto testimoniare la vicinanza ai calzaturieri del fermano e di Montegranaro
domenica 12 febbraio 2017 - Ore 18:37
Print Friendly

 

di Paolo Paoletti

Matteo Salvini ‘benedice’ il candidato sindaco di Porto San Giorgio Marco Marinangeli. L’investitura ufficiale è arrivata questa sera direttamente dal segretario nazionale della Lega Nord dal Micam di Milano. Un incontro che ha visto in prima linea anche Mauro Lucentini vice commissario provinciale della Lega  e consigliere comunale di Montegranaro. Salvini ha confermato il pieno appoggio al progetto del candidato sindaco sangiorgese Marinangeli e allo stesso tempo, tramite Lucentini, ha espresso  la sua vicinanza agli imprenditori del distretto calzaturiero di Montegranaro e delle Marche presenti al Micam.

“Sono al servizio – ha esordito Salvini parlando della candidatura di Marco Marinangeli – al servizio di buone idee, di uomini in gamba, dell’onestà, della concretezza e della voglia di cambiamento”. Leader della Lega che annuncia una visita a Porto San Giorgio come sostegno alla sfida elettorale: “Spero di esserci il prima possibile – ha proseguito Salvini – io cerco di fare l’ariete, poi tocca a loro fare i buoni amministratori, cosa di cui comunque  sono convinto”.

Una giornata in cui Marco Marinangeli, all’interno della fiera internazionale della calzatura, ha fatto visita allo stand Fendi  la celebre casa di moda per la quale,  durante il suo incarico da assessore all’urbanistica, favorì lo sbarco proprio a Porto San Giorgio, dove oggi Fendi opera da qualche anno con una produzione di calzature che ha rappresentato per il territorio una risorsa di lavoro per tanti giovani. “Ho voluto fare visita a questa realtà importantissima – commenta Marinangeli – della quale sono orgoglioso di aver consentito l’apertura . Con l’occasione ho incontrato Salvini con il quale ci siamo trovati in sintonia per il progetto politico di Porto San Giorgio.  Lega che ha scelto di appoggiare il nostro progetto civico al di fuori delle logiche tradizionali di alleanze tra partiti. Dinamiche che purtroppo sono sotto gli occhi di tutti. Un progetto sicuramente nuovo e che segna un grande cambiamento”.

Insieme a Mauro Lucentini, Matteo Salvini ha voluto testimoniare la vicinanza ai calzaturieri del fermano e di Montegranaro: “Obiettivo primario tutelare il Made in – ha evidenziato il leader della Lega – togliere le sanzioni contro la Russia, abbassare la pressione fiscale che non può essere al 70 per cento, dipendere la produzione italiana dai prodotti, anche contraffatti che arrivano dall’estero, abbassare il costo del lavoro. Noi abbiamo una proposta sulla flat tax, la tassa unica al 15 per cento documentata euro su euro che sicuramente darebbe una grande mano a questo e a tanti altri settori del Made in Italy”.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X