facebook rss

Dalla festa di Carnevale ai corsi a scuola,
la Croce azzurra punta sulle nuove leve
tra divertimento e formazione

SANT'ELPIDIO A MARE - La pubblica assistenza cittadina ha organizzato, per sabato prossimo, la festa di Carnevale alla bocciofila Elpidiense. I corsi alla scuola media Bacci, invece, proseguiranno fino a marzo
lunedì 13 febbraio 2017 - Ore 17:55
Print Friendly

Feste per i più piccoli e formazione per i giovani studenti della scuola media. La Croce azzurra in campo, a 360 gradi, per formare le nuove leve e prepararle in caso di emergenza. Ma anche per regalare qualche momento di felicità e spensieratezza in occasione del Carnevale 2017. E partiamo proprio da questo secondo appuntamento.

LA FESTA DI CARNEVALE

Per sabato prossimo, infatti, la Croce azzurra di Sant’Elpidio a Mare ha organizzato, in collaborazione con la bocciofila di Sant’Elpidio a Mare, il veglione di Carnevale con cena e dopocena presso i locali della Bocciofila Elpidiense. La serata sarà allietata dal gruppo musicale “Stefano e Stefano”, dalla scuola di danza “Cris Dance” e dalle “Super Teppe” che si occuperanno dell’animazione per i bimbi. Il costo è di 20 euro per gli adulti e di 10 euro per i bambini a partire dai 4 anni. E passiamo alla formazione per i giovani studenti della “Bacci”.

I CORSI PER GLI STUDENTI DELLE MEDIE

Il presidente Robin Basso

La Croce azzurra ha messo in piedi, insieme alla scuola media Bacci di Sant’Elpidio a Mare, un progetto di sensibilizzazione e prevenzione rivolto agli studenti, andando a toccare i temi come i servizi che svolge la pubblica assistenza stessa, il 118 (con tanto di spiegazione del funzionamento del sistema di pronto intervento e dei codici delle varie emergenze), l’importanza dell’uso del casco, il bullismo e, più in generale, la gestione dei rapporti interpersonali. Gli incontri formativi sono iniziati sabato scorso e andranno avanti durante i mesi di febbraio e marzo. Si tratta di lezioni di prevenzione e sensibilizzazione. I docenti illustreranno l’attività della Croce azzurra nei comuni di Sant’Elpidio a Mare e Monte Urano. Spiegheranno, poi, cos’è il 118, quando si deve chiamare e come comportarsi nel fornire utili indicazioni ai soccorritori dall’altra parte della cornetta. Si parlerà anche del codice di invio dell’ambulanza, dettato dalla centrale operativa: il codice rosso per l’urgenza assoluta, quello giallo che indica il pericolo, e quello verde per un intervento differibile. Non secondario l’approfondimento sull’utilizzo e l’importanza del casco quando si è alla guida di una moto o di uno scooter e anche come comportarsi dinanzi a un motociclista che ha subito un incidente stradale.

 

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X