facebook rss

Ti Emme di slancio sulla Sacrata
per proseguire la corsa playoff

SERIE D - L'allungo decisivo viene piazzato nel quarto e decisivo periodo di gioco
lunedì 13 febbraio 2017 - Ore 15:29
Print Friendly

FERMO – Prosegue il momento magico del Basket Fermo che, nel cruciale scontro diretto contro la Sacrata Porto Potenza Picena, conquista due punti fondamentali che le consentono di superare proprio i portopotentini nella corsa playoff: a parità di punti, infatti, i gialloblù possono godere della miglior differenza punti negli scontri diretti, che regala ai fermani la settima posizione.

IL TABELLINO

TI EMME BASKET FERMO 76: Venditti 28, Poggi, Amelio, Ambrogi 16, Ballo 2, Luciani 2, Antinori 13, Cappelletti 12, Sabbatini, Tomassini 3, Di Antonio. All. Marilungo, vice all. Valentini

SACRATA PORTO POTENZA 64: Cervellini 19, Morresi 10, Sebastiani A. 2, Filo 6, Bovari 8, Sebastiani G., Margaretini, Gonzales 2, Pacioni 3, Pompozzi 8, Cuna 6, Scandale. All. Saccoccia

PARZIALI: 15 -19; 33 – 34; 47 – 47; 76 – 64

LA CRONACA

La squadra di coach Marilungo ritrova Poggi e Ballo, ma deve fare a meno di Amelio che non recupera dall’infortunio alla caviglia rimediato nel derby e si accomoda in panchina. Gli ospiti partono forte in avvio con un break 0-6 dopo due minuti, ma i gialloblù trovano con Venditti e Cappelletti i punti per ricucire lo strappo. Il primo periodo scorre in sostanziale equilibrio e si risolve a favore dei portopotentini micidiali dai 6,75 (3 triple nel periodo, ben 10 a fine serata). Il secondo quarto si apre con gli ospiti tentare un allungo e portarsi fino al massimo vantaggio sul +7 sancito dalla bomba di Cervellini. I padroni di casa reagiscono però con determinazione e completano la rimonta grazie a 120 secondi di fuoco di Ricky Antinori, che colpisce tre volte dai 6,75 e ci regala il primo vantaggio dell’incontro.

Si arriva all’intervallo lungo con gli ospiti che mettono la testa avanti proprio sulla sirena con la terza tripla di serata di Cervellini. Al rientro dagli spogliatoi, dopo un avvio molto bloccato, la partita prosegue punto a punto, e progressivamente scopre un nuovo protagonista: Giovanni Ambrogi, uscito dalla panchina, infila le prime due esaltanti bombe della sua serata, e comincia a scrivere la sua firma che si farà indelebile sulla partita. Si arriva all’ultimo intervallo in perfetta parità sul 47-47. Il quarto periodo è un piccolo grande capolavoro dei nostri ragazzi che, nonostante perdano per lunghi minuti Tomassini, a partire dalla metà della frazione, rompono prepotentemente l’equilibrio in campo: capitan Venditti macina punti sotto le plance (saranno 28 a fine serata per il capocannoniere del girone) e ringhia in difesa, frustrando ogni penetrazione degli ospiti; Ambrogi sancisce la fuga decisiva con 10 punti in pochi minuti, colpendo due volte dal perimetro. Antinori e Cappelletti completano l’opera mettendo a segno i punti decisivi per mettere in ghiaccio la gara e ribaltare il passivo maturato all’andata.

I fermani riescono così a dare continuità alla vittoria nel derby, e mostrano di aver compiutamente ritrovato la serenità e la solidità ammirati in avvio di stagione e che dovranno essere le armi di una seconda parte di campionato da vivere tutta di un fiato. In una serata davvero perfetta, si segnalano ben 4 giocatori in doppia cifra: detto della mostruosa (ormai quasi normale) serata di Venditti, ottime prove realizzative di Antinori e Cappelletti. Ma la palma di mvp va stasera a Giovanni Ambrogi, esploso nel momento clou della gara e capace di esaltare ed esaltarsi, abbinando un ottimo apporto difensivo ad una serata in versione cecchino. Adesso 10 giorni di lavoro per arrivare al meglio alla trasferta in quel di San Severino: di qui alla fine della stagione regolare ci attendono cinque avvincenti finali..prendiamo fiato, ci servirà per spingere i nostri ragazzi.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X