facebook rss

La Sangio perde l’imbattibilità
esterna, cade 2-0 a Montefano

PROMOZIONE - I ragazzi di Pennacchietti scivolano nella trasferta maceratese e perdono l'aggancio al quarto posto. Nonostante l'incidente di percorso i playoff sono sempre nel mirino
domenica 19 febbraio 2017 - Ore 22:30
Print Friendly

Il saluto della squadra ai tanti tifosi accorsi a Montefano

MONTEFANO (MC) – Blitz che non riesce agli uomini di Pennacchietti, che subiscono la prima sconfitta stagionale lontano dalle mura amiche. Sì, perché le sole tre debacle dei nerazzurri in questa stagione erano arrivate al Comunale di Porto San Giorgio. In soli 15′ i padroni di casa chiudono la pratica e si portano al terzo posto solitario, complice la sconfitta del Trodica nella gara di ieri a Folignano contro il Ciabbino. Palmucci e Moschetta tramortizzano i rivieraschi, che al primo terzo di gara rischiano di subire anche il punto esclamativo del Montefano.

I rivieraschi non entrano mai in partita e nella ripresa soffrono ancora le incursioni dei locali che sfiorano il tre a zero. La più ghiotta occasione per gli ospiti, nonché l’unica, capita sui piedi di Paniconi, che fa tutto bene, mette a sedere l’estremo locale, ma al momento della conclusione si fa murare la conclusione, la quale subisce una deviazione e si scaglia sul palo. Il risultato finale non cambia e i nerazzurri tornano a casa con zero punti, ma con la soddisfazione di aver visto sugli spalti una cornice di pubblico rivierasco davvero maestosa. Pubblico sangiorgese caloroso che a fine partita applaude la squadra e il mister Pennacchietti.

Leonardo Nevischi


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X