facebook rss

Candidati, coalizioni e possibili liste:
la scacchiera della politica
sangiorgese è pronta alla sfida

lunedì 20 febbraio 2017 - Ore 19:22
Print Friendly

 

 

di Sandro Renzi 

Il sindaco Nicola Loira

Giochi fatti o quasi a Porto San Giorgio in vista delle prossime elezioni comunali. E’ bastato un mese per definire candidati e coalizioni. Scontata la decisione del sindaco uscente Nicola Loira di puntare ad un mandato bis. Dalla sua oltre al Pd, i Comunisti italiani che hanno scelto di correre con una loro lista, e tre formazioni civiche, una a cui sta lavorando in prima persona Loira e due riconducibili rispettivamente all’assessore Valerio Vesprini ed al presidente del consiglio comunale, Giuseppe Catalini. In settimana il centrosinistra dovrebbe tornare a riunirsi allo stesso tavolo per tentare di chiudere il cerchio e preparare l’avvio della campagna elettorale. Resta però l’incognita sulle posizioni che decideranno di prendere le consigliere indipendenti Daniela Minnetti e Sonia Capeci che ad oggi hanno comunque sempre garantito il loro appoggio alla maggioranza Loira in consiglio.

Andrea Agostini

Scioglierà la riserva la prossima settimana il capogruppo dei civici, Andrea Agostini, che sta macinando incontri su incontri nel tentativo di raggiungere la maggiore condivisione possibile sui progetti di massima del suo programma elettorale. Mano tesa da Francesco della Barca, disposto a fare un passo indietro, e formale appoggio da due partiti, Forza Italia e Fratelli d’Italia, oltre che dalla lista nata sui social di Paolo Moschini e Gianni Nicolai. Ai nastri di partenza ovviamente anche la sua compagine 100% Civici. Cinque con molta probabilità le liste che daranno manforte all’ex sindaco in una corsa che si preannuncia piuttosto lunga.

Marco Marinangeli

Sarà della partita pure il Movimento 5 Stelle con tanto di candidato alla poltrona di primo cittadino e che da qualche settimana si sta confrontando con la cittadinanza su diverse questioni. Nel centrodestra Marco Marinangeli potrebbe scompigliare le carte forte anche lui di due civiche (Noi Sangiorgesi e Insieme per Marinangeli) di un partito (Lega Nord) e forse di un’altra lista a cui l’ex assessore all’urbanistica della giunta Agostini starebbe già lavorando.

Alessandra Petracci

Chiude la cinquina dei candidati sindaco certi l’imprenditrice Alessandra Petracci. Una discesa in campo, la sua, inaspettata con una  o forse più liste in appoggio. Dovrà sciogliere la riserva anche un’altra imprenditrice, Valeriana Mariani, la cui candidatura è nata sui social. Si attende quindi l’ufficialità anche se al momento la sua candidatura, dopo la decisione della formazione “Gruppo civico sangiorgese” di schierarsi con l’ex sindaco Agostini, sembra improbabile. Partita aperta invece sui nomi da mettere in lista un po’ ovunque nelle diverse coalizioni. Tra gli assessori conferme per Catia Ciabattoni e Francesco Gramegna in quota Pd e per Valerio Vesprini. Potrebbe decidere di ricandidarsi anche Renato Bisonni che ha la delega al bilancio ed alla cultura.

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X