facebook rss

Derubano una casa ma incontrano il vicino nel momento della fuga:
“Come stai? Ti trovo meglio”

martedì 21 febbraio 2017 - Ore 22:00
Print Friendly

di Loredano Zengarini

Avevano appena derubato un’abitazione in Via Massimo d’Azeglio a Montegranaro quando, uscendo, hanno incontrato un vicinato, un anziano del posto. Spiazzate, lo hanno salutato calorosamente spacciandosi per due presunte parenti che la vittima del furto non vedeva da tempo dicendogli: “Ciao, come stai? Ti trovo meglio”.

E’ caccia aperta a due donne che, nel tardo pomeriggio di oggi, hanno messo a segno un furto con tanto di raggiro ai danni di una signora anziana nel quartiere di santa Maria.  Le due malviventi, probabilmente, si sono introdotte nella casa della povera vittima con il solito trucco: mentre una distraeva l’anziana l’altra rubava tutto quello che di prezioso trovava sotto mano. Una volta in fuga l’incontro inaspettato. Faccia a faccia con l’anziano le due ladre hanno tentato la carta della finta parentela. L’uomo però non è caduto nel trucco ed di fronte alle rimostranze dell’anziano le due sono scappate a bordo di un’auto nera. Sul posto sono intervenuti i carabinieri. Secondo i primi racconti le due ladre parlavano nel nostro dialetto senza inflessioni di altre lingue. 

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X