facebook rss

Terrore a Grottazzolina:
aggredita e rapinata
sull’uscio di casa

GROTTAZZOLINA - La donna è stata soccorsa dal medico di famiglia e dai carabinieri che stanno rapidamente ricostruendo l'accaduto. Ascoltato un testimone oculare
mercoledì 21 giugno 2017 - Ore 10:30
Print Friendly, PDF & Email

(foto di archivio)

di redazione CF

Inquietante episodio, questa mattina, a Grottazzolina, dove un’anziana, che vive sola in casa, è stata rapinata da un malvivente. Stando a una prima ricostruzione dell’accaduto un bandito sarebbe riuscito a farsi aprire la porta di casa dalla donna per poi rubarle, forse addirittura strapparle dalle mani, qualche spicciolo. E la donna, a seguito della rapina, ha riportato anche due contusioni alla testa. Sul posto il medico di famiglia e i carabinieri subito al lavoro per ricostruire la dinamica della rapina. La prima versione circolata era che un uomo travestito da carabiniere aveva fatto irruzione nell’appartamento per rapinare e aggredire la donna. Ma i militari dell’Arma, guidati dal capitano Roland Peluso, hanno appurato trattarsi di una versione parzialmente errata. Nessuno, infatti, ha visto finti carabinieri aggirarsi in zona.

Il capitano Roland Peluso

Ma un testimone oculare, subito ascoltato dai militari dell’Arma, e a questo punto determinante nelle indagini, avrebbe notato, questo sì, un uomo scappare dalla casa dell’anziana. Le divise stanno cercando di capire anche come la donna, al momento ancora sotto choc, si sia ferita alla testa: è stata colpita direttamente dal rapinatore? E’ caduta dopo essere stata strattonata dal malvivente? Le indagini procedono serratissime per fare luce su un inquietante episodio che riaccende i riflettori sui furti in casa che, purtroppo, a volte, come in questo caso si trasformano in violente rapine.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X