facebook rss

Malore in acqua,
muore un 79enne di Montegranaro

CIVITANOVA - Il corpo dell'uomo, Marino Cappella, di Montegranaro, è stato ritrovato a 30 metri dalla costa davanti allo chalet Attilio. Si era allontanato per una passeggiata e non è più tornato a riva
venerdì 4 agosto 2017 - Ore 10:12
Print Friendly, PDF & Email

 

di Laura Boccanera

(Foto Federico De Marco)

Ritrovato cadavere a largo dello chalet Attilio a circa 30 metri dalla costa a Civitanova. Un malore ha stroncato Marino Cappella, 79 anni di Montegranaro. Era arrivato in spiaggia di buon’ora e alle 8,15 aveva iniziato a passeggiare in acqua a qualche decina di metri dalla costa. Il mare era piatto e la temperatura dell’acqua caldissima nonostante fossero le prime ore del mattino. Ad accorgersi del corpo che affiorava alcuni bagnanti che hanno dato l’allarme e i vicini di ombrellone che hanno riconosciuto l’uomo annegato. Si trovava nella spiaggia libera fra Attilio e lo chalet Il veneziano. Probabilmente un malore lo ha stroncato mentre passeggiava in acqua. La causa della morte è l’annegamento. Sul posto i carabinieri di Civitanova e la guardia costiera coordinata dal tenente di vascello Angelo De Tommasi. Con il gommone hanno raggiunto il cadavere e lo hanno recuperato riportandolo a terra in porto dalla banchina Euromare zona cantieri. Qui la salma è stata condotta all’obitorio.

(Servizio aggiornato alle 13,25)

Il recupero del cadavere in mare

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X