facebook rss

Paranze:”Barche, pesci, usanze”

FERMO - Ad aprire i lavori il saluto del Sindaco Paolo Calcinaro, cui sono seguiti gli interventi di Giuseppe Merlini, direttore dell'archivio storico e del museo del mare di San Benedetto del Tronto, Ugo Bellesi, enogastronomo e delegato per la provincia di Macerata dell'Accademia Italiana della Cucina e Gigi Anelli di San Benedetto, cultore delle cose di mare.
sabato 12 agosto 2017 - Ore 11:13
Print Friendly, PDF & Email
Continuano le iniziative culturali e gastronomiche promosse dal Club Pesca Sport di Casabianca di Fermo con il patrocinio dell’amministrazione comunale, tendenti ad esplorare ed approfondire tematiche legate alla civiltà del mare nel nostro territorio e coordinate dal prof. Giocondo Rongoni.
Si è svolta con notevole successo nei giorni scorsi la serata dedicata alle paranze. La paranza è un tipo di barca a vela in uso sino all’ultima guerra presso la nostra marineria, per la pesca a strascico e di cui il socio del club, Giorgio Fidani, detto “Picassò”, è proprietario di uno degli ultimi esemplari perfettamente restaurata.
Ad aprire i lavori (FOTO) il saluto del Sindaco Paolo Calcinaro, cui sono seguiti gli interventi di Giuseppe Merlini, direttore dell’archivio storico e del museo del mare di San Benedetto del Tronto, Ugo Bellesi, enogastronomo e delegato per la provincia di Macerata dell’Accademia Italiana della Cucina e Gigi Anelli di San Benedetto, cultore delle cose di mare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X