facebook rss

Balestrieri denuncia il degrado del fosso di Via Piave: “Incapacità di ridare lustro alla città”

PORTO SANT'ELPIDIO - Andrea Balestrieri: "Spero in una soluzione di modifica di quel tratto dell' ex sottopasso che ad oggi non lo meritano sia i residenti che chi viene nella nostra città per soggiornarci"
mercoledì 16 agosto 2017 - Ore 17:40
Print Friendly, PDF & Email

Andrea Balestrieri

“Il non compiuto non è sempre la chiave di lettura migliore per le opere, in particolare per quelle urbanistiche. Tagliare i nastri per inaugurare un’ opera e lasciare a pochi metri situazioni di degrado come il vecchio sottopasso di via Piave coperto da acqua stagnante e maleodorante conferma ancora una volta l’incapacità amministrativa di una giunta di ridare lustro e splendore al centro città”. E’ l’attacco di Andrea Balestrieri, capogruppo di Fratelli d’Italia e Alleanza Nazionale, che denuncia, con tanto di immagini, la situazione di uno dei fossi cittadini.

“Tutto ciò – scrive Balestrieri –  deve andare oltre il dibattito politico, interpellando seriamente il cittadino su cosa veramente pensa di tutta questa leggerezza nel compiere opere a meta’, cosa pensa della gestione e manutenzione del patrimonio pubblico e di tutto ciò che al cittadino lo riguardi nella vita quotidiana.  Spero in una soluzione di modifica di quel tratto dell’ ex sottopasso che ad oggi non lo meritano sia i residenti che chi viene nella nostra città per soggiornarci”.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X