facebook rss

Il decimo Gran Premio
”Valdaso” a Francesco Giordano

CICLISMO - Il già campione marchigiano taglia per primo il traguardo nella competizione riservata alla categoria Juniores. Ai nastri di partenza ben 123 corridori in rappresentanza di 26 team
domenica 20 agosto 2017 - Ore 13:23
Print Friendly, PDF & Email

MONTERUBBIANO – In una volata a ranghi ridotti, il campione marchigiano Francesco Giordano (Team Ciclistico Campocavallo) si è imposto nella 10° edizione del Gran Ptremio Valdaso – 20° Gran Premio Rubbianello, gara ciclistica riservata alla categoria Juniores. Sul traguardo ha preceduto Angelo Palomba (Progetto Ciclismo Sorrentino) e Martin Marcellusi (Il Pirata IP Zannoni Multicar).

Al via, che si è tenuto a Petritoli, è stato osservato un minuto di raccoglimento per la scomparsa del padre di Luciano Evandri, membro del Comitato Organizzatore e anche per le vittime della strage di Barcellona. Alla partenza si sono presentati 123 corridori in rappresentanza di 26 formazioni pronte a battagliare sulla distanza di 101 chilometri.

Pronti – via e la salita di Carassai faceva subito selezione, molto attive in gruppo la Sidermec, Scuola Ciclismo Cene, Team Stipa Milano e Team Coratti.

Al km 38 a Montefiore dell’Aso si forma al comando un drappello di cinque unità composto da: Rodilossi (Coratti), Lolli (Coratti), Zanotti (Cene), Rossi (Il Pirata Ip Zannoni Multicar) e Castellani (Cicli Falgiani Marco Pantani). Il vantaggio massimo del quintetto è stato di 40”. Più tardi dal gruppo è uscito Carboni (Sidermec) che al km 50 riusciva a riprendere i 5 al comando con il gruppo segnato a 20”.

Il gruppo tornava compatto al km 55. Scatti e contrascatti che non sortivano l’effetto sperato con la salita di Montotto nel finale pronta a fare la differenza. Il gruppo iniziava a salire diviso in due tronconi, Il Team Ciclistico Campocavallo e Progetto Ciclismo Sorrentino a scandire il ritmo.

Al culmine dell’ascesa si formava un gruppetto di circa 15 unità che affrontava gli ultimi km. La volata era inevitabile e vedeva prevalere Giordano al Photofinish davanti a Palomba e Marcellusi. Per il campione regionale si tratta del secondo successo stagionale dopo quello di Ascoli nel memorial Luigi Ferretti.

Ordine di Arrivo:

1° Francesco Giordano (Team Ciclistico Campocavallo) in 2h 25” alla media oraria di 40,552.

2° Angelo Palomba (Progetto Ciclismo Sorrentino),

3° Martin Marcellusi (Il Pirata Ip Zannoni Multicar),

4° Francesco Pirro (Team Ciclistico Campocavallo),

5° Enrico Pio D’Elia (Progetto Ciclismo Sorrentino),

6° Franco Gabriel Orocito (Pedale Santegidiese),

7° Giovanni Angelozzi (Bevilacqua Sport Cerrano),

8° Aurelio Massaro (Il Pirata Ip Zannoni Multicar),

9° Alessandro Greco (Team Stipa Milano),

10° Riccardo Ciuccarelli (Cicli Falgiani Marco Pantani).


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X